Lamezia, Cittadinanzattiva interviene su fondi destinati a sicurezza edifici scolastici

LAMEZIA TERME – “Con molto interesse Rete scuola di Cittadinanzattiva ha apprezzato la notizia apparsa su tanti media calabresi, riguardante la somma di 415 milioni di Euro che il MIUR metterà a disposizione della Regione CALABRIA per messa in sicurezza degli istituti scolastici; portavoce di questa notizia è stato il Ministro De Vincenzi, ospite a Lamezia presso il Liceo Campanella. Essendo la nostra rete, attenta ed attiva su questo tema, sul territorio da più di dieci anni, troviamo doveroso far notare che al proclama dei fondi messi a disposizione, non segue un programma di lavoro:
Come verranno spesi questi soldi?
Quali saranno i criteri di lavoro e di scelta degli istituti su cui intervenire?
Ci sarà un tavolo tecnico e sarà prevista la partecipazione di associazioni, come Cittadinanzattiva, che da anni produce documenti di monitoraggi fatti nei plessi scolastici di tutta ITALIA?
E’ bene chiarire che noi saremo sempre vigili ed attenti a tutto ciò che accade nel nostro territorio, così come da anni ormai accade a Lamezia, Gioia Tauro, Crotone, affinchè non venga sperperato danaro pubblico.
Dopo la pausa natalizia Cittadinanzattiva chiederà al Presidente Oliverio approfondimenti in merito a questi temi”.

Per la Rete Scuola
di Cittadinanzattiva Calabria
Anna Maria Serratore