Lamezia, Grandinetti (Fratelli d’Italia Lamezia): “De Felice figura garantista munita di un piano industriale ben delineato”

LAMEZIA TERME – “Un sincero augurio di buon lavoro all’intero consiglio di amministrazione ed in particolare al neo Presidente della società che gestisce lo scalo aeroportuale lametino viene manifestato dall’avv. Francesco Grandinetti espressione del partito lametino di Fdi-An che descrive l’ex prefetto di Caserta Arturo De Felice una figura sicuramente garantista e certamente munita di un piano industriale ben delineato. Certo la necessità del Governatore di ricorrere, per l’ennesima volta (basta vedere le nomine in seno alla Fondazione Mediterranea Terina e alla Lamezia Europa), al reperimento di risorse umane qualificate al di fuori del contesto politico di appartenenza conferma la difficoltà, del medesimo, nell’individuare nel proprio partito competenze idonee a rivestire ruoli determinanti e strategici che consentono di dimostrare il possedere di assiomatiche capacità di management. Un partito quello del Presidente della Giunta Regionale sempre più confusionario che nel caso di specie ha manifestato, ancora una volta, palesi divisioni all’interno del coordinamento cittadino lametino sulla scelta esercitata e ciò a conferma della mancanza di unità di visione politica ponderata, costruttiva e soprattutto necessaria per lo sviluppo dell’intero territorio Calabrese. Un PD disgregato che non è mai riuscito al suo interno a trovare una quadra e che dimostra, in ogni circostanza, fortissimi limiti nella guida regionale nonché carenze di proposte politiche a livello locale considerato che le crociate per lottizzare una società, come se quest’ultima fosse di proprietà di un partito, non costituiscono alternative propositive”.