Lamezia, Mastroianni (PD): “La Regione acceleri l’iter di approvazione e cantierazione dei progetti a tutela della costa tirrenica lametina”

LAMEZIA TERME – “Le condizioni meteorologiche e le violente mareggiate che si sono abbattute negli ultimi giorni sulla costa tirrenica lametina hanno travalicato le barriere artificiali (parapetti e lungomari) e destato per l’ennesima volta allarme nella popolazione per le situazioni di pericolo, per i disagi alla circolazione, per i danni alle infrastrutture e agli impianti pubblici ma soprattutto per il panico scatenatosi tra i cittadini rimasti bloccati per lunghe ore nelle attività commerciali e nelle abitazioni poste al pianterreno che si sono allagate in pochissimo tempo, insieme ai sottopassaggi che collegano le zone abitate dal mare, nonostante la notevole distanza dalla spiaggia.
Un situazione di oggettivo pericolo a cui bisogna porre una volta per tutte la parola fine.
Diviene quindi indispensabile e non più differibile che la Regione Calabria, l’ufficio del commissario e tutti gli enti preposti accelerino le procedure per la progettazione esecutiva, la cantierazione delle opere e delle infrastrutture necessarie per la preservazione dei luoghi e la bonifica dei rischi erosivi della costa tirrenica lametina per la quale il Ministero dell’Ambiente nei mesi scorsi ha annunciato l’approvazione dell’accordo di programma e reso disponibili i finanziamenti necessari per la realizzazione degli interventi di mitigazione.
Per tali ragioni nei prossimi giorni insieme a una delegazione di cittadini, operatori economici e amministratori locali incontreremo il Governatore Mario Oliverio per rappresentare i disagi e le preoccupazioni della comunità locale ma, soprattutto, per avere contezza dello stato procedurale dell’accordo di programma e dei tempi previsti per la realizzazione degli interventi sulla costa tirrenica lametina”.

Nicola Mastroianni
ex Consigliere comunale
Partito Democratico Lamezia Terme