Lamezia, Popello (Identità Nazionale – FdI): “Degrado a Zangarona, i Commissari intervengano”

LAMEZIA TERME – “La frazione Zangarona è letteralmente abbandonata a sé stessa. Il Comune di Lamezia Terme intervenga almeno per le festività di San Giuseppe.” A dichiararlo è Vincenzo Popello, esponente del circolo lametino ‘Identità Nazionale – Prima gli italiani’ di Fratelli d’Italia.
“È da tempo che segnaliamo disagi e degrado nella frazione Zangarona ma purtroppo nulla è cambiato. La nostra comunità è costretta da sempre a battere i pugni per ricevere un minimo di attenzione da parte delle varie amministrazioni comunali, ed ora che alla guida della città c’è la triade commissariale, le cose purtroppo non sono per niente migliorate, anzi stanno andando sempre peggio. La strada principale che attraversa tutto il rione, è invasa da erbacce e le profonde buche presenti nelle vie interne, rendono difficoltosa la viabilità. A questo – continua – si aggiunge una perdita di liquami maleodoranti dalla rete fognaria che oramai da giorni scorre lungo via Filippa ed arriva fino alla piazza principale”.
“Chiediamo ai commissari un rapido intervento – conclude Vincenzo Popello – anche perché lunedì 19 marzo ci sarà la processione per la festa di San Giuseppe, un momento di unione e condivisione, che porta in piazza centinaia di persone le quali, altrimenti, saranno costrette a sfilare nel degrado e fra i liquami della fogna a cielo aperto”.