LAMEZIA TERME: in consiglio comunale altre quattro inutili ore di dibattito. Non si è deciso NIENTE!!!

Per il centrodestra, invece, il problema è quello delle assunzioni: se la Multiservizi ha bisogno di nuovo personale può attingere dalla cooperativa Ciarapanì che ha dipendenti precari. Bocciata anche questa proposta.
Così come non è passata la proposta di creare una commmissione speciale per un’ispezione nell’azienda, perchè un documento del genere, ha chiarito il presidente Francesco Grandinetti, ha bisogno della maggioranza qualificata per essere approvato.
La seduta è stata sciolta per mancanza di numero legale poco dopo le 21. A fine riunione, a caldo, il consigliere Massimo Cristiano del gruppo Misto ha scritto sul suo profilo Facebook: «Il Partito democratico vota contro una mozione per la tutela di alcuni lavoratori che a breve perderanno il posto. E’ sempre stato così in questi anni. La difesa dei lavoratori non interessa più a questa gente? La quate qualcosa di sinistra? Forse siamo rimasti soltanto noi a difendere i lavoratori».
La seduta è stata aggiornata a domani pomeriggio. Ma il caso Multiservizi per ora è chiuso. (Gazzetta del Sud – V.le.)