MTL: Dal comune solo fiumi di parole. Emergenza corsi d’acqua dimenticata

articolo

{gallery width=109&height=80&title=Emergenza fiumi Lamezia}/images/In_Citta/POLITICA/MTL_sopralluogo_torrenti_lamezia/{/gallery}

Rammentiamo i deficit, riscontrati nei nostri sopralluoghi:

• L’impedimento del normale deflusso delle acque con conseguente tracimazione;
• Difficoltà al naturale scarico delle acque reflue dell’impianto di depurazione;
• Difficoltà di transito per i mezzi di soccorso poiché la suddetta vegetazione ha invaso quasi tutta la superficie stradale;
• Per come è già avvenuto potrebbe causarsi il pericolo di inondazione per le case adiacenti al fiume.
• Rischio incendio per come già è avvenuto.

Se il primo cittadino, i suoi valenti collaboratori e il “maggiore azionista” di governo: il PD, non dovessero riuscire a risolvere l’emergenza, tutto sarà rimandato e sistemato con la nuova Amministrazione comunale. Con la speranza di non incorrere nelle ire di Giove.   

Massimo Cristiano (consigliere comunale)
Fernando Giacomo Isabella (portavoce MTL- Noi con Salvini)