Napolitano: “Necessaria coesione nazionale”.

Roma – ”Oggi più che mai dovrebbe sprigionarsi nel nostro Paese un impegno di coesione nazionale di cui c’è bisogno per affrontare le difficili prove che sono all’ordine del giorno”. Lo ha detto Giorgio Napolitano al Viminale portando un saluto alla cerimonia per i 100 anni del palazzo sede del ministero dell’Interno.

Riservato anche per il Festival dei ‘due Mondi’ di Spoleto un commento in merito alla situazione odierna, sulla quale asserisce: “Se siamo seri non ci dobbiamo preoccupare”: così il presidente della Repubblica ha risposto ai cronisti che lo interpellavano se ci si debba preoccupare del paese sotto il tiro della speculazione finanziaria.