Cosenza, sottoscritta la dichiarazione d’intenti per la cessione dell’immobile da destinare a nuova Caserma della Guardia di Finanza di Paola

COSENZA – «Con la sottoscrizione odierna della dichiarazione d’intenti fra l’Agenzia del Demanio, la Guardia di Finanza e la Provincia di Cosenza, per destinare a nuova sede del Comando Compagnia della Guardia di Finanza di Paola l’immobile di proprietà dell’Ente Provincia, “Ex Istituto scolastico IPSCT Padre Tarcisio Pisani” di Paola, diamo alla collettività un’immagine di unità, solidarietà e grande rispetto tra le Istituzioni. È una giornata importante e sono molto soddisfatto, perché una parte del patrimonio immobiliare dell’Ente viene donata allo Stato, per consentire un servizio più efficiente e un risparmio per lo Stato stesso generato dalla chiusura della vigente locazione passiva. Si tratta di un rapporto non scontato, al quale abbiamo lavorato congiuntamente e il risultato è che, rispetto all’esigenza di una parte, l’altra si è messa a disposizione per trovare una sede dignitosa e rafforzare un indispensabile presidio di legalità, a tutela dei cittadini». Queste le parole del Presidente Iacucci, in apertura della Cerimonia di sottoscrizione della dichiarazione d’intenti che si è svolta nel Salone degli Specchi del Palazzo di Piazza XV Marzo.
Al Tavolo Istituzionale, insieme al Presidente Iacucci, sono stati presenti il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Col. t.ISSMI, Marco Grazioli; il Comandante G.F. del Reparto t.l.a. Calabria, Teodosio Marmo; il Comandante di Compagnia della G.F. di Paola, Paolo Marzano; il Direttore Regionale Calabria dell’Agenzia del Demanio, Giuseppe Tancredi; e il Responsabile Servizi Territoriali Calabria dell’Agenzia del Demanio, Avv. Antonio Arnoni.
«C’è un’intesa fra persone al servizio della Comunità, per rafforzare un dispositivo di servizio e di controllo fondamentale per la sicurezza della gente» ha detto il Comandante Grazioli, che ha inoltre sottolineato la volontà dell’Organo politico e il contributo fondamentale dell’Agenzia del Demanio – senza i quali non si sarebbe raggiunto un risultato così importante: «Grazie alla Provincia di Cosenza, la Città di Paola e l’intero comprensorio avranno un presidio più efficiente e di dimensioni più elevate nel contrasto ai fenomeni di criminalità economica più complessi, con una presenza visibile, funzionante e dimensionata all’obiettivo», ha aggiunto.
Nelle considerazioni di Giuseppe Tancredi, la presentazione dell’Agenzia del Demanio quale Istituzione concentrata sul concetto di bene pubblico, che si allarga ai beni degli Enti territoriali «con i quali è indispensabile una stretta collaborazione per raggiungere questi successi, altrimenti non possibili».
Infine, Teodorio Marmo si è associato alle considerazioni precedenti, parlando di «un giorno felice per la Guardia di Finanza, perché oggi si consegue un risultato straordinario in termini di potenziamento del servizio e razionalizzazione dell’uso degli immobili pubblici».