Nicodemo Oliverio (PD): “Lavoro Martina determinante per crescita agroalimentare”

ROMA – “L’agricoltura si conferma un settore trainante per la nostra economia e in particolare per quella del Sud. I dati dello Svimez dicono che la crescita deve molto all’agroalimentare, che, con una crescita al +7,9%, si rivela come uno dei comparti di punta della nostra produzione meridionale e nazionale. Si vedono i risultati del lavoro fatto dai nostri Governi nella passata legislatura, in difesa del made in Italy e della qualità unica delle nostre produzioni. L’ottimo lavoro del ministro Martina ha gettato le basi per risultati di tale rilievo. Campo libero, la quasi totale detassazione fiscale delle imprese agricole (IMU,IRPEF e IRAP) e le tante altre misure prese a favore del settore, hanno creato le condizioni per questo risultato. Il fatto che si registri il ritorno alla terra di ben 18mila giovani, come evidenziato poi da Coldiretti, è la dimostrazione della bontà del nostro operato. Il governo attuale deve limitarsi a proseguire sulla strada da noi impostata, ad esempio potenziando la piattaforma agroalimentare. Le premesse, però, sono pessime e i segnali a partire dal DL Di Maio, sono veramente preoccupanti”.

Nicodemo Nazzareno Oliverio
Responsabile PD Agricoltura del Sud