Nuovo Ospedale di Cosenza: nuova lettera di Oliverio a Occhiuto

COSENZA – Dopo aver sollecitato più volte una risposta da parte del sindaco, Mario Occhiuto, per la localizzazione definitiva del nuovo ospedale che si dovrà realizzare nella città di Cosenza, il presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, torna a scrivere, ancora una volta, al primo cittadino del capoluogo bruzio, evidenziando “la gravità della situazione che si è determinata ed il danno che si sta producendo per le popolazioni della città e dell’intera provincia di Cosenza”.
Di seguito si riporta il testo integrale della missiva.

“Caro Sindaco,
malgrado le mie ripetute sollecitazioni, per definire la localizzazione del nuovo Ospedale HUB di Cosenza sulla base dello studio di fattibilità che la Regione ha trasmesso al Comune in data 09 novembre 2017 con Prot. n. 350140/SIAR, sono costretto a registrare la mancanza di una indicazione positiva ed incomprensibili rinvii della convocazione del Consiglio Comunale che avrebbe dovuto esaminare ed approvare lo schema di protocollo d’intesa tra Regione, Comune ed Azienda Ospedaliera.
Ciò, malgrado sia stata più volte evidenziata la necessità e l’urgenza di definire detta procedura al fine di consentire alla Regione la sottoscrizione dell’Accordo di Programma (APQ) con i Ministeri competenti sugli obbiettivi di edilizia sanitaria le cui risorse finanziarie sono già allocate nel Patto per la Calabria sottoscritto tra Regione e Governo Nazionale e approvato dal CIPE, nonché nella programmazione degli investimenti che la Regione ha concordato con INAIL in materia di edilizia sanitaria.
Alla luce di quanto rappresentato ritengo doveroso evidenziarti che l’Accordo di Programma (APQ) per cui è stato attivato sin dallo scorso novembre un apposito tavolo presso i Ministeri competenti non potrà includere l’attivazione delle risorse già destinate alla costruzione del nuovo ospedale di Cosenza, mentre si procederà per gli altri obbiettivi di edilizia sanitaria previsti nel Patto per la Calabria.
E’ inutile a questo punto sottolineare la gravità della situazione che si è determinata ed il danno che si sta producendo per le popolazioni della città e dell’intera provincia di Cosenza.
Devo altresì esprimerti il mio rammarico per quando sta avvenendo considerato che, sin dall’inizio, ho espresso la volontà di portare a buon fine la realizzazione di questo importante obiettivo con il pieno coinvolgimento della Amministrazione Comunale da te guidata, nell’interesse esclusivo delle nostre popolazioni.
Distinti saluti.

Gerardo Mario Oliverio, presidente della Giunta Regionale della Calabria”.