P4, Cicchitto: “Un gioco al massacro”.

Roma – ”Il problema c’è poi, come procedere, sara’ un elemento di riflessione. Lo scandalo è la pubblicazione di che attendono perlopiù alla vita politica e privata di singoli individui. E’ un gioco al massacro che va fermato”. Con queste parole il capogruppo del alla , , ha risposto ai cronisti, alla domanda se il Pdl ha davvero intenzione di riformare il sistema delle intercettazioni.

Molto critico dunque Cicchitto nei confronti dell’  inchiesta sulla , dalla quale stanno emergendo innumerevoli intercettazioni pubblicate su tutti i giornali.

Secondo lei è un modo per mettere ancora più in difficoltà il ? ”Io dico solo – ha ribattuto Cicchitto – che se venissero intercettati tutti i vari lobbisti che sono in azione sulla scena politica nazionale, ci sarebbe senz’altro un panorama di informazioni un po’ più ampio…”.