Pd: Calabria; Musi si dimette da commissario partito

Calabresi fatevi sentire con il vostro ‘mo basta’

Il mio compito si conclude oggi, consegnando il regolamento per lo svolgimento dei congressi ed i nominativi dei presidenti delle commissioni di garanzia provinciali. Un mandato che cessa oggi per non vanificare quell’unita’ di intenti registratasi per realizzare i congressi”. Lo afferma, in una nota, il commissario del Pd Calabria, Adriano Musi. “Il commmissario – dice Musi – se ne va per l’unità del partito; se ne va per farlo vincere. Se ne va, ma, calabresi fatevi sentire con il vostro ‘mo basta’”.