Politiche 2018, Nicodemo Oliverio (PD): “Sconfitta frutto di una dose massiccia di antipolitica e di una profonda aggressività nei confronti del PD”

ROMA – “Innanzitutto sento il dovere di ringraziare gli elettori ed in particolare tutti coloro che mi sono stati a fianco ed hanno creduto in me in questa difficile campagna elettorale. Non dobbiamo avere alcun timore ad affermare che il partito democratico, e il centro sinistra nella sua interezza, sono usciti sconfitti da una prova elettorale eccessivamente dura, caricata da una dose massiccia di antipolitica, di avversione verso il PD e il suo gruppo dirigente, di una profonda aggressività che ha fortemente condizionato l’esito del voto.
Il dato più eclatante è soprattutto quello del Sud Italia, che pure in questi anni di governo è stato indubbiamente al centro dell’attenzione politica e dell’agenda di governo. Come mai prima d’ora.
Ma questo, non è stato percepito dai cittadini e sicuramente abbiamo delle grandi responsabilità.
Il risultato del Sud, della Calabria e del crotonese appare particolarmente negativo per il partito democratico.
Noi, nel fare gli auguri agli eletti di buon lavoro, confermiamo il nostro impegno di sempre, la nostra presenza tra la gente, la nostra disponibilità a portare a Roma, in qualunque veste, fuori o dentro le istituzioni, la voce della Calabria, la voce del bisogno di questa terra, la voce di tutti i cittadini, soprattutto di coloro che non hanno voce”.

Nicodemo Oliverio (PD)