Processo Mills, Berlusconi sarà in tribunale lunedì

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, lunedì sarà in aula per partecipare all’udienza a Milano, che lo vede imputato nell’ambito del processo Mills. Il premier è accusato di corruzione in atti giudiziari.

La presenza di Berlusconi è stata confermata dal suo legale Niccolò Ghedini: “salvo che non ci siano particolari problemi”.

Sull’udienza preliminare relativa al caso Bnl-Unipol, il legale di Silvio Berlusconi ha parlato di “archiviazione doverose per Berlusconi  accusato di rivelazione di segreto d’ufficio”.  Si tratta della famosa scalata a Bnl bel 2005, sulla presunte fuga di notizie dell’intercettazione tra l’allora segretario del Pd Piero Fassino e Giovanni Consorte.

Il pm Romanelli ha chiesto l’archiviazione per la posizione del premier, mentre l’avvocato Ghedini ha risposto ai giornalisti sul possibile esito della decisione del giudice delle indagini preliminari: “noi non prevediamo nulla. Speriamo bene che le nostre ragioni vengano recepite ragioni che in questo caso straordinariamente sono state fatte proprie anche dall’accusa”.