Proposta Minniti: comunicato di dichiarazione del sindaco Gianni Speranza

Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, auspica che si possa rapidamente dare seguito alla proposta lanciata recentemente dall’on. Marco Minniti, e positivamente accolta anche dal sindaco di Catanzaro, on. Michele Traversa, per l’istituzione di un tavolo nazionale di confronto e lavoro sulle principali opere pubbliche e sulle politiche di sviluppo che riguardano la nostra regione. “I tagli drammatici agli enti locali, – ha dichiarato Speranza – il “sequestro” dei fondi Fas, che dovevano essere destinati al Mezzogiorno, e il ritardo nella realizzazione degli investimenti per le infrastrutture strategiche stanno aggravando la situazione economica e sociale della Calabria. Di fronte a questa emergenza – ha continuato il sindaco della città della Piana – non si può stare fermi, ognuno è chiamato a fare la propria parte. Lo dico da sindaco di Lamezia, preoccupato del pieno e tempestivo utilizzo dei fondi e delle risorse regionali, nazionali e comunitarie, necessarie per il Patto per lo sviluppo e per gli investimenti previsti in un’area strategica per l’intera regione, come il lametino. L’avvio di questa sede di confronto – ha concluso – sarebbe preziosa anche ai fini di quel coordinamento proposto dal commissario del Pd Puccio, tra tutti gli enti e le società operanti sul nostro territorio insieme ai soggetti firmatari del Patto e cioè, Comune, Provincia e Regione, proprio per sapere con certezza su quali e quante risorse poter realisticamente contare e su quali investimenti poter lavorare”.