Rovito, Pd propone un concorso di idee per valorizzare un’area di località Pianette

ROVITO – Si è riunita ieri sera, sotto la presidenza della segretaria Rosita Dinapoli, l’assemblea cittadina del Circolo del Pd di Rovito.
Nel corso della riunione, durante la quale la segretaria dem ha illustrato ai presenti i recenti documenti approvati all’unanimità dal Direttivo del partito e contenenti una serie di proposte riguardanti la necessità di un sempre maggiore coinvolgimento dei cittadini alle scelte e alle decisioni dell’Amministrazione comunale ed una serie di azioni a favore del decoro urbano e dell’ambiente da avviare su tutto il territorio comunale, sono state avanzate una serie di idee per la riqualificazione di alcune aree cittadine. In particolare, è stata avanzata la proposta di promuovere un concorso di idee su un’area di proprietà comunale, ubicata in località Pianette, a ridosso dell’ Istituto Comprensivo “T. Cornelio” e della palestra comunale, che attualmente rimane inutilizzata. Tale concorso avrebbe l’obiettivo di coinvolgere, a titolo meramente gratuito, una serie di professionisti (architetti, ingegneri, ecc.), locali e non, che dovrebbero essere invitati, tramite Avviso Pubblico adeguatamente pubblicizzato, dall’Amministrazione comunale a predisporre una serie di idee-progetto finalizzate a valorizzare e a rendere polo attrattivo l’area interessata non solo per i cittadini residenti a Pianette, ma anche punto di riferimento e centro-servizi da mettere a disposizione dell’intera comunità rovitese. La valorizzazione di quest’area, tra l’altro, se pensata in una concezione finalizzata alla realizzazione di “grandi opere” intercomunali, potrebbe servire anche a disegnare il più volte auspicato “raddoppio” della strada di Pianette, attraverso la realizzazione di una strada a valle che si potrebbe innestare e raccordare con l’attuale tracciato della strada per Lappano.
Naturalmente, le proposte avanzate dai professionisti dovranno essere successivamente sottoposte alla valutazione di un’apposita commissione nominata dall’Amministrazione comunale e presieduta da un membro esterno, che dovrebbe prevedere la partecipazione di tecnici ed esperti indicati dagli ordini professionali e dalle varie componenti presenti all’interno del Consiglio comunale di Rovito.
Tra le altre proposte avanzate nel corso dell’incontro, particolare interesse ha suscitato l’idea di promuovere e valorizzare, attraverso un’opera di sensibilizzazione, alcune colture tipiche della zona (viti, fichi, ulivi, castagni, ecc.) che, in un passato non molto lontano, hanno rappresentato i punti di forza e di crescita dell’economia locale anche in funzione di tutti gli incentivi disponibili per questo settore.
E’ stata evidenziata, inoltre, anche la necessità di avviare una serie di iniziative, culturali e non, per incentivare le attività produttive e commerciali presenti sul territorio cittadino e per attrarre nuovi investimenti, esterni ed interni, finalizzati soprattutto all’occupazione e alla incentivazione delle giovani generazioni a rimanere nella comunità in cui sono nati.
Al termine della riunione l’assemblea ha espresso soddisfazione per la calendarizzazione di una serie di incontri di ascolto e di confronto che il sindaco e l’Amministrazione comunale avvieranno nei prossimi giorni su tutto il territorio cittadino.