Soddisfazione di CONFARTIGIANATO CALABRIA per l’elezione del presidente Scalzo e della nuova struttura che guiderà il Consiglio regionale calabrese

liberto-luc_400

Il Presidente e il  Segreterio regionale di Confartigianato Calabria, Francescantonio Liberto e Salvatore Lucà, anche a nome di tutti gli organismi associativi regionali e  provinciali, esprimono soddisfazione per le scelte operate nel Consiglio regionale di ieri con l’elezione dell’on. Antonio Scalzo a presidente del massimo consesso regionale.
Un augurio anche a tutti gli altri consiglieri eletti che affiancheranno Scalzo nella conduzione del Consiglio e che lavoreranno certamente in grande sinergia  col neo Governatore Mario Oliverio, chiamato a guidare una ripresa di cui la Calabria non né può più fare a meno.
Siamo molto soddisfatti della nuova composizione del Consiglio regionale, ha dichiarato il Presidente Liberto, e voglio esprimere al neo Presidente Scalzo  e agli altri eletti le più vive congratulazioni per gli importanti incarichi ricevuti.
Le imprese calabresi, preso atto di questa situazione devastante che vivono nella nostra regione, ha sottolineato il Presidente Liberto, ”si attendono molto da questo nuovo corso che sta prendendo la politica nella nostra Regione e sono certo che Scalzo e tutti gli altri sapranno  presidiare gli interessi e le istanze degli artigiani e delle piccole e medie imprese calabresi.”
Per quanto già esposto precedentemente al Presidente Oliverio, siamo ben consci,  che l’impegno  sarà particolarmente importante per una serie di sfide non di poco conto che, siamo fiduciosi,  non sono impossibili. Abbiamo oggi  le risorse e le personalità politiche giuste  per poter affrontare questo arduo compito, Confartigianato Calabria è pronta a fare la sua parte per riprendere quel percorso di sviluppo  tanto auspicato dalle nostre imprese e dai tantissimi disoccupati che attendono fiduciosi.
Un sentito augurio di buon lavoro  con la certezza che  la competenza e la sobrietà dei nuovi eletti potrà contribuire allo sviluppo dei nostri territori ed a riavvicinare i cittadini alla politica.
Congratulazioni.