Speranza: Per la nomina degli scrutatori no alle spartizioni si al sorteggio

Mandiamo un messaggio preciso ai nostri cittadini di rottura con le vecchie logiche delle spartizioni e diamo un segnale di imparzialità, equità e trasparenza. La scelta del sorteggio – ha concluso Speranza è un gesto importante che tutto il consiglio comunale deve offrire alla città”