Un banner contro la pena di morte: Lamezia aderisce a “Cities for life”

Dal 2002, la comunità di Sant’Egidio ha lanciato la prima giornata mondiale delle “Città per la vita/Città contro la pena di morte” (Cities for life, Cities against the death penalty), e quest’anno ricorre la 10^ edizione. Circa 80 città hanno partecipato alla prima edizione nel 2002. Oggi sono oltre 1500, tra cui 69 capitali nei cinque continenti, le città aderenti all’appello e che prendono parte a questa giornata, con iniziative a carattere educativo e spettacolare che vedono coinvolti monumenti o piazze-simbolo e con interventi mirati alla sensibilizzazione dei cittadini.
«La nostra città – ha detto il sindaco Gianni Speranza – ripudia ogni forma di violenza. Con orgoglio ci siamo associati ancora una volta, per il terzo anno consecutivo, alla campagna mondiale contro la pena di morte e questa scelta assume per noi ancora maggiore significato perché qui e in tutta la Calabria accade che tragicamente per mano della criminalità organizzata vengono eseguite inaccettabili “sentenze di morte”».