Villa San Giovanni, Francesca Porpiglia entra in Giunta: è l’assessore più giovane della storia

Villa San Giovanni – «Mi è stata richiesta da parte del Sindaco la disponibilità ad assumere, come rappresentante della Lega in Consiglio Comunale, la responsabilità di assessore in seno alla giunta. Sicura che il rilancio dell’attività amministrativa passerà attraverso il quadro politico e con il programma votato dagli elettori, ho accettato l’incarico in coerenza con le direttive nazionali della Lega sulle alleanze locali».
Con queste parole la più giovane rappresentante di Giunta nella storia di Villa commenta la sua entrata nella squadra di Siclari. Il primo cittadino Giovanni Siclari oggi ha, infatti, nominato il quarto assessore scegliendo la rappresentante della Lega Francesca Anastasia Porpiglia per rafforzare il suo esecutivo.
«Sono soddisfatto della nomina della Porpiglia e a breve discuteremo le deleghe da assegnarle concordate con la squadra – ha dichiarato il sindaco Siclari – mi fa piacere avere una presenza così giovane che in poco tempo ha acquisito esperienza, infatti, la Porpiglia nonostante l’età è già al secondo mandato. Il suo entusiasmo e la caparbietà saranno chiavi vincenti e sono certo che darà un ottimo contributo all’interno dell’esecutivo. A breve nominerò anche l’ultimo componente della squadra. La scelta della Porpiglia va a confermare la volontà di rinnovamento e la necessità di puntare sui giovani. Abbiamo pensato a lei già da tempo ed era in programma una sua investitura nell’arco dei 5 anni di mandato. Negli anni che rimangono sono sicuramente previsti ulteriori rimpasti di Giunta per dare a tutti la possibilità di collaborare fattivamente entrando a far parte dell’esecutivo. La squadra di maggioranza ha superato molte fasi di assestamento ma siamo in fase di stabilizzazione e a breve ultimeremo gli step necessari e non sono da escludere ulteriori novità».
All’entusiasmo del sindaco per la ripartenza si associa quello della Porpiglia pronta ad affrontare questa sfida con il massimo impegno.
«Sarà un assessorato aperto a tutti – ha dichiarato il neo assessore Porpiglia – Da subito mi preme ringraziare anticipatamente i consiglieri comunali e tutte le forze politiche e sociali che vorranno collaborarmi per raggiungere gli obiettivi di bene comune che la nostra comunità merita fortemente. Ringrazio quindi il Sindaco per la stima dimostratami. Consapevole dell’enorme responsabilità che questa carica comporta, confermo, ove ce ne fosse bisogno, che non ho mai messo in dubbio la mia lealtà nei confronti di questa maggioranza e dell’intera squadra e assumo l’impegno di mettere a disposizione dell’Amministrazione la mia preparazione in campo politico e amministrativo, l’entusiasmo giovanile e la partecipazione leale. Ringrazio l’On Domenico Furgiuele, deputato Calabrese della Lega per il sostegno e la vicinanza, personale e politica, manifestatami anche in questo ultimo delicato periodo e, soprattutto, per il suo rinnovato impegno di parlamentare di maggioranza a favore della comunità Villese. In questo momento delicato per l’amministrazione comunale, continuerò il mio impegno a servizio della collettività e, in particolare, le battaglie fatte da consigliere per la continuità territoriale nello Stretto e la riduzione dei costi per i residenti e per la lotta all’inquinamento dovuta al traffico dei mezzi pesanti. I risultati migliori si ottengono solo col massimo impegno».