Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Porsche: Non farlo mai se hai una Porsche 911… o meglio: fallo se puoi!

yoimmaginalo inimmaginabileprova a prenderlo impossibile, affrontare tutti Logica. Sembra che questi tre preludi fossero il mantra Porsche Per il pilota e l’avventuriero dume romane. La sfida ha permesso di convertire, almeno per un giorno, una Porsche 911 in una veicolo d’alta quota Da tutto il pianeta, esclusi gli aerei.

L’avventura si è svolta sui ripidi pendii del Occhi Salado, in CileDov’è vulcano più alto Dal mondo. 6879 metri Picco nel mezzo della catena montuosa delle Ande, è un picco bianco permanente e Tutte le difficoltà previste (e altri devono aver trovato) per un vero viaggio di arrampicata.

Con il motore biturbo di serie

Sono già state preparate due unità per affrontare questa sfida, entrambe basate su a 911 Carrera 4S. I modelli interessati hanno equipaggiato il motore 443 Turbo CV Senza nessuna modifica, nonostante fosse presente il cambio manuale a sette rapporti relazioni più breviper lavorare meglio a bassa velocità e sistema Il raffreddamento è aumentato Per evitare possibili danni.

Porsche

La preparazione tecnica delle vetture è stata curata da Centro di ricerca e sviluppo Porsche In collaborazione con Romain Dumas Motorsport. Di conseguenza, il 911 è arrivato in Cile con un’altezza da terra di 350 mm (qualcosa di tipico di un fuoristrada purosangue), ciondoli rinforzati Pneumatici Per la guida fuoristrada estrema, protezione speciale per il fondo è realizzato in fibre aramidiche (molto più leggere di quelle realizzate in acciaio classico), roll barE il seduta secchio in fibra di carbonio e la carrozzeria Con ampi passaruota.

verricello, per ogni evenienza

Ma siccome non bastava, sono arrivati ​​anche attrezzati Serrature manuali e non modificabili Delle differenze, un dispositivo chiamato Connettore a curvatura Porsche Collega meccanicamente tutte e quattro le ruote per consentire loro un carico costante anche quando i sistemi di sospensione sono al massimo e, naturalmente, la base verricello Per i casi di arrampicata più pericolosi.

Porsche

Il 911 ha raggiunto la cima del vulcano? La verità è che no, ma neanche a lui mancava molto; Riuscì a salire 6.007 metri superando pendii ripidi, Muri di neve stagionale e molto ghiaccio Nella parte più vicina all’apice. Tutto questo a temperature fino a 30 gradi Celsius sotto zero e con mezzo ossigeno di quanto abbiamo al livello del mare. Ma ha dovuto dire addio alla sua promozione quando lo era pareti di ghiaccio Ha reso impossibile continuare a salire.

Solo gli aerei sono più alti

“È stato indimenticabile avventura speciale, È un posto tanto bello quanto brutale. Penso che oggi le uniche macchine al mondo siano tutte più lunghe delle nostre Aerei! Per la squadra lo era per imparare Fin dall’inizio, l’auto è stata vista come solida e agile. Siamo stati molto esigenti e l’abbiamo spinta al limite fin dall’inizio, ma ha agito Come se fossi a casa‘ ha commentato dume romane, che ha aggiunto: “Nonostante la grande quantità di ghiaccio e neve in cima al vulcano, siamo saliti Più di 6000 metri, tanto che le pareti di ghiaccio ci hanno impedito di andare avanti. Siamo molto orgogliosi di ciò che la 911 è stata in grado di ottenere per la prima volta; Speriamo di avere l’opportunità di affrontare molte avventure in futuro”.

Porsche

Più che questa avventura come un capriccio o un atto di marketing, “Testare le nostre teorie significa Trova gli ambienti più difficili È possibile vedere se funzionano. Da parte sua, ha sottolineato che l’abbiamo raggiunto nel vulcano più alto del mondo. Michele Roslerl’ingegnere responsabile dell’attuale 911 e di questa configurazione a terra.

READ  Hanno stabilito un nuovo record di efficienza del 20% nella conversione dell'energia solare in idrogeno utilizzando una cella solare in perovskite - Energy Journal