mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Prestazioni brutali con un design più leggero e sottile

Apple ha rotto il mazzo con Nuovo iPad Pro. Il nuovo tablet sfida i limiti fisici con il suo design più sottile di sempre, mentre racchiude in sé una potenza straordinaria grazie al nuovo chip M4, che lo rende più potente di molti dei suoi PC. Il messaggio di Apple è chiaro: non importa dove ti trovi, potrai portare con te tutte le prestazioni di cui hai bisogno ovunque. Questo è l’iPad Pro.

Ma l’iPad Pro non è arrivato da solo. Nello spettacolo Relax La scorsa settimana, anche Apple ha annunciato I nuovi iPad Air e Apple Pencil Pro, Un nuovo tablet inoltre alza l’asticella della potenza per renderlo più accessibile a tutti, e allo stesso tempo contiene una nuova penna intelligente che ha più funzioni e consente agli utenti più creativi di farne un uso migliore.

Tra iPad Pro e iPad Air Ci sono somiglianze. Entrambi ora scommettono su due dimensioni dello schermo: 11 e 13 pollici; E hanno cambiato la disposizione della fotocamera frontale in modo che ora si trovi al centro in orizzontale. Entrambi possono sfruttare le capacità di Pencil Pro per più illustrazioni e sono anche entrambi modelli rivolti all’utente più professionale. Ci sono però delle forti differenze che fanno risaltare l’iPad Pro, offrendo prestazioni ineguagliabili sul mercato con uno spessore estremamente sottile e un display OLED che non ha precedenti in questa fascia.


iPad Pro (a sinistra) e iPad Air (a destra)

Shima Flores

Omicrono

In spagnolo | Omicrono Lo abbiamo ampiamente testato Negli ultimi giorni, prima della messa in vendita mercoledì prossimo, con l’idea di sapere in prima persona fino a che punto può arrivare, quale è l’opzione più consigliata da acquistare e quali sono le differenze e le somiglianze tra loro prima di decidere sul iPad Pro (da 1.199 euro) o iPad Air (da 699 euro).

iPad Pro: molto potente

I tre punti chiave del nuovo iPad Pro sono design, potenza e un fantastico display OLED. Tre pilastri che si uniscono poi ad un’ulteriore serie di funzioni e sviluppi destinati a convergere Uno dei dispositivi più ambiziosi che Apple abbia mai creato. Oltre al fatto che è senza dubbio il tablet più avanzato sul mercato. È così potente che non è progettato per l’utente medio perché non sarà in grado di trarne il massimo.


iPadPro

Shima Flores

Omicrono

Come con la famiglia MacBook Pro, iPad Pro è progettato per i professionisti più esigenti. Che si tratti di editor video, designer di videogiochi, grafici, fotografi o anche programmatori, avranno questo tablet come uno strumento di lavoro che potranno portare ovunque perché è più leggero e sottile che mai. Il lavoro può ora essere trasportabile quanto l’utente desidera.

iPadPro Si va da 444 a 582 grammi A seconda delle dimensioni e della connessione. Nel caso dell’unità che stiamo testando, è la versione più pesante, ma è così leggera che, per aneddoto personale, quando ho preso in mano la scatola pensavo fosse vuota. È incredibilmente leggero. È progettato per essere portato ovunque.

READ  Rockstar pubblica a sorpresa il primo trailer di GTA 6 e ne conferma la data di uscita



iPad Pro, più sottile di iPhone 15

Shima Flores

Omicrono

Tuttavia, ciò che risalta davvero è la magrezza. Con uno spessore di 5,1 mm, diventa il dispositivo Apple più sottile della sua storia E ti invita a spostarlo ovunque. Nonostante questi numeri, l’iPad Pro non sembra affatto fragile o che si pieghi. È robusto, compatto e ben progettato, con una robustezza che ti invita a portarlo ovunque. È proprio grazie a questa leggerezza e sottigliezza che la nuova custodia Magic Keyboard ha più senso. Anche questo accessorio è stato riprogettato per avvicinare l’esperienza del MacBook a quella dei possessori di iPad Pro.

L’altra affermazione è legata all’ottica e all’esperienza dell’utente Il suo nuovo schermo Ultra Retina XDR, che è un pannello OLED Le prestazioni di altissima qualità offrono immersione nei contenuti, precisione dei colori e dettagli mai visti prima. Abbiamo anche lavorato su una nuova tecnologia antiriflesso, che va oltre la finitura in nano-vetro disponibile sui modelli di maggiore capacità, che incoraggia i creatori di video a lavorare con precisione ovunque.


iPadPro

Shima Flores

Omicrono

Lo schermo è incredibile da usare, sia all’interno che all’esterno, poiché ha 1.600 nit di luminosità di picco con un rapporto di contrasto di 2.000.000:1 e supporto nativo per Serie e film in tecnologia HDR. L’iPad si presenta come mai prima d’ora e diventa il display portatile più avanzato.

La chiave per raggiungere questa sottigliezza estrema e garantire che lo splendido display OLED non consumi la batteria è proprio lì Chip M4. Il nuovo processore è la seconda generazione del suo design a tre nm che migliora le prestazioni e l’efficienza energetica. Nello specifico, la CPU offre prestazioni fino a 1,5 volte più veloci rispetto all’iPad Pro con chip M2 e viene fornita con quattro core di prestazioni e sei core di efficienza, oltre a 16 GB di RAM sui modelli più grandi, come quello che stiamo testando.


iPad Pro e la nuova Magic Keyboard

Shima Flores

Omicrono

Questa potenza viene trasmessa anche al funzionamento del motore neurale che gli consente di eseguire 38 trilioni di operazioni al secondo, rendendolo una macchina super capace di elaborare l’intelligenza artificiale sul dispositivo e Approfittane in applicazioni come mai prima d’ora. veramente Fascino del chip nella sua efficienza energetica. Utilizzando solo la metà della potenza, l’M4 può fornire le stesse prestazioni dell’M2. Utilizzando solo un quarto della potenza, offre le stesse prestazioni del più recente chip per laptop. In altre parole, spingerlo al massimo non significa sacrificare la durata della batteria di 10 ore.

READ  Pokémon Legends: Arceus è stato il gioco più venduto a gennaio negli Stati Uniti

Un’altra novità nel design, meno sorprendente della sua sottigliezza, È il cambiamento nelle fotocamere. iPad Pro è progettato per essere pratico, versatile e funzionale. Ecco perché la fotocamera è ora montata al centro in modalità orizzontale, proprio come sull’iPad di decima generazione e sulla maggior parte dei laptop. Un chiaro riferimento al fatto che il tablet arriva a giocare nella stessa lega del PC. Allo stesso modo, la nuova generazione opta per un’unica fotocamera posteriore (12 MP), che, combinata con LiDAR e il nuovo sistema flash True Tone, consente di scansionare meglio i documenti e di poter riprodurre gli ambienti 3D una volta catturati con la fotocamera LiDAR. .


iPadPro

Shima Flores

Omicrono

Vale la pena notare anche questa ambizione che l’iPad Pro sia più capace e versatile da solo Inizia con 256 GB di spazio di archiviazioneHa una maggiore connettività con WiFi 6E ed eSIM oltre ad essere compatibile con display esterni tramite Thunderbolt (USB 4), ed è in grado di sfruttare le sue capacità da una workstation e tramite un disco rigido esterno.

iPad Air: più grande e migliore

L’ambizione dell’iPad Air è quella di offrire alcune delle funzionalità dell’iPad Pro a un prezzo molto più basso. Il tablet eredita il concetto dell’iPad Pro della generazione precedente Due dimensioni dello schermo (11 e 13 pollici), nonostante l’adeguamento del prezzo e la differenziazione dal modello di fascia alta, presenta una serie di sacrifici funzionali rispetto alla sesta generazione Pro. Tuttavia, il salto rispetto all’iPad Air di quinta generazione è significativo.


iPad Aria

Shima Flores

Omicrono

Nuovo design da 13 pollici e prestazioni del chip M2 Evoca le prime sensazioni con esso come se si utilizzasse l’iPad Pro di ultima generazione. L’elemento di spicco qui è il display, poiché l’Air perde la tecnologia ProMotion rispetto all’iPad Pro della generazione precedente. Questo display più grande offre il 30% di schermo in più rispetto al modello da 11 pollici, motivo per cui molti utenti esperti lo sceglieranno per funzionare meglio.

Sebbene non abbia la frequenza di aggiornamento più alta, che è comunque riservata esclusivamente al Pro, Lo schermo Air sembra molto buono. È dotato di 600 nit, precisione del colore di alto livello e rivestimento antiriflesso per funzionare ovunque. Allo stesso modo, è compatibile anche con la nuova Pencil Pro, quindi non sarà necessario passare al modello più recente per godere delle nuove funzioni della matita intelligente.


iPad Aria

Shima Flores

Omicrono

Pencil Pro, che può essere utilizzato sia su Pro che su Air, Ora include una superficie toccabile che apre nuovi menu nell’app, rendendola ancora più comoda e pratica da usare. Allo stesso modo, è dotato di giroscopio, quindi il tratto è più fedele a come sarebbe un vero pennello. Dispone inoltre di feedback tattile, per dare un senso di conferma dell’azione, e la sua posizione può essere determinata tramite l’app Dov’è se siamo nelle vicinanze, allo stesso modo del telecomando dell’Apple TV.

READ  20 anni di Xbox: cosa aspettarsi dall'evento che celebra l'anniversario del maggior numero di console di gioco

Il vero salto di qualità nell’iPad Air è l’utilizzo del chip M2. si traduce in a CPU più potente del 15%.E prestazioni grafiche superiori del 25% e fino al 40% di lavoro in più sul chip neurale rispetto alla generazione precedente. Dovrebbe chiamarsi Pro, ma il nuovo Pro ha superato i limiti di prestazioni, capacità ed efficienza. Inoltre, mantiene le 10 ore di autonomia tipiche della casa automobilistica.


Apple Pencil Pro

Shima Flores

Omicrono

Per quanto riguarda le fotocamere, si affida anche alla fotocamera centrale in modalità orizzontale pensando alle videochiamate ed è dotato di un’unica fotocamera posteriore in grado di catturare Il video è in qualità 4Kcosì l’utente può registrare o scattare foto direttamente con l’iPad e poi integrarle nei propri progetti.

Quale dovrei comprare?

Alla luce di questa situazione e della raffica di notizie, la domanda è: quale iPad dovrei acquistare? Se vuoi che il tablet consumi contenuti, svolga lavori specifici e risponda alle e-mail, la scelta migliore è l’iPad di decima generazione (da 429 €) o l’iPad mini (da 599 €). Tuttavia, se quello che stai cercando è un tablet con cui puoi lavorare più velocemente di un MacBook ed eseguire compiti molto impegnativi, allora entrambi L’iPad Pro e l’iPad Air sono quello che stai cercando.


iPadPro

Shima Flores

Omicrono

L’iPad Pro è chiaramente migliore sotto ogni aspetto rispetto all’Air, tuttavia, se l’iPad Pro di ultima generazione è sufficiente per il tuo carico di lavoro e non ti manca o non ti piace la tecnologia di aggiornamento dello schermo ProMotion, è importante provarlo nuovo pannello OLED. L’aria potrebbe soddisfare meglio le tue esigenzeE la tua tasca.

Tuttavia, se per esigenze di lavoro hai bisogno di un carico grafico potente, cerchi il dispositivo più leggero sul mercato o desideri ottimizzare la visualizzazione, L’iPad Pro sarebbe l’acquisto migliore.


iPad Pro e Apple Pencil Pro

Shima Flores

Omicrono

Comunque, I nuovi iPad sono tablet di e per i professionisti, un dispositivo che non ha molto da invidiare – soprattutto il Pro – a molti laptop sul mercato e con il quale Apple è riuscita a riattivare l’interesse nella sua sezione iPad. Questi sviluppi motivano pienamente il catalogo a sottolineare ancora una volta l’importanza di iPad all’interno dell’ecosistema e guardare avanti verso un futuro promettente per iPadOS.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles