Febbraio 21, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prima sconfitta della Spagna agli Europei Under 17 contro l’Italia

Prima sconfitta della Spagna agli Europei Under 17 contro l’Italia




Campionato Europeo U17 Maschile

La prima sconfitta agli Europei Under 17 in Spagna è stata una battaglia avvincente che è finita 3-2 in cinque set (23-25/25-21/25-21/17-25/15-13) contro l’Italia, segnata dalla massima parità dall’inizio alla fine. Il risultato lascia l’Italia in testa al girone II della competizione e la Spagna al secondo posto, ancora favorita per le semifinali.

Probabilmente i favoriti del girone si sono visti in faccia nella quinta giornata del torneo. Sia la Spagna che l’Italia si presentano all’incontro di questo lunedì con lo stesso obiettivo di restare imbattute; Vinci e classifica i leader. La squadra spagnola ha preso d’assalto l’Universitetski Sportsko Kulturni Center della città montenegrina, mostrando il suo alto livello di prestazione, sorprendendo gli italiani con grandi mosse offensive e facendo il primo passo verso la vittoria.

La reazione degli azzurrini arriverà presto, migliorando l’efficienza in attacco e il pressing dalla linea di servizio, soprattutto Alessandro Benacchio, complicando la ricezione degli allievi di Fredinson Mosquera. L’Italia sale a tre punti a metà gara, decisivi per portare a casa il set in finale. L’Italia mette in parità il tabellone.

Il terzo set è iniziato con dinamiche simili al set precedente. Il nero di Monica Cresta ha iniziato a dominare il tabellone, ma i punti del capocannoniere del torneo Gerard Rejon e l’instancabile difesa degli spagnoli hanno portato il punteggio sul 14-16. Dando grande spettacolo a tutto il pubblico presente al palazzetto dello sport montenegrino, entrambe le squadre hanno mantenuto un ottimo gioco, con i punti più controversi nella parte finale del set, che alla fine sono toccati agli azzurrini, il cui lavoro difensivo è stato determinante.

READ  L'Italia gioca per la leadership della sua squadra

La Spagna ha approfittato degli errori non forzati delle rivali, prigioniere rilassate e fiduciose di vedersi davanti all’elettronica, per recuperare la prestazione del primo set e rientrare in campo. Concludendo una prestazione brillante e guidando la classifica di sette punti (14-21), la Spagna U17 ha pareggiato il match, chiudendo il quarto set 17-25 e portando la partita al quinto e decisivo set.

Massima uguaglianza e tensione dall’inizio alla fine. L’Italia è stata migliore della Spagna a muro ma non in attacco, entrambe le squadre hanno commesso lo stesso numero di errori, la differenza è stata sul servizio per gli italiani che hanno messo fine alla sconfitta della Spagna in Montenegro. L’Italia ha chiuso la partita 3-2.

La Spagna giocherà la sesta sfida contro la Finlandia mercoledì alle 12:30 nella più grande competizione continentale. I Mini Redlinks si stanno avvicinando alle semifinali del Campionato Europeo nella loro divisione.

Scheda dati:

Italia: Benaccio (14), Colassi (16), Ciampi (9), S Usanza (Libero 1), Boro (4), Cremoni (1), Bertoncello (13). Hanno giocato anche: Boschini (-), Argilagos (-9), Ruzza (1), Giani (Libero 2), Zlatanov (-).

Spagna: Nadal (7), Amoros (6), Rejon (21), Gomez (-), Garcia (12), Rache (12), Barraza (libero 1). Hanno giocato anche: Fernandez (Libero 2), Riba (-), Rios (3), Quesada (4).

La zona: 3-2 // 23-25 ​​​​(25′), 25-21 (27′), 25-21 (26′), 17-25 (23′), 15-13 (18′).

Giudici: Pettirosso di Schoonmaker – Kramer Sandl Tajana

Clicca qui per accedere alle statistiche