domenica, Luglio 14, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Quali sono le differenze tra i chipset Apple M3, M3 Pro e M3 Max?

Nel 2023, Apple ha introdotto i nuovi processori M3, M3 Pro e M3 Max, i primi chipset da 3 nm con una GPU migliorata. (Manzana)

La nuova linea di processori Manzana Si compone di tre diverse opzioni: m3Lui M3Pro E il M3massimo; Che includono specifiche diverse, variano nel prezzo e, soprattutto, ognuno di essi si adatta a un diverso tipo di utente.

Mentre l’M3 incontra il Compiti giornalieri Per la maggior parte degli utenti, l’M3 Pro è adatto a coloro che hanno un flusso di lavoro più intenso e necessitano di prestazioni più elevate; Al contrario, l’M3 Max è progettato per quei professionisti che necessitano della massima potenza possibile per i loro compiti e progetti su larga scala.

Sebbene sia importante notare che tutti e tre i chip sono progettati con Tecnologia 3nm A TSMCche aumenta notevolmente le prestazioni e l’efficienza energetica rispetto ai suoi predecessori.

Lo considerano addirittura Processori più veloci Sviluppato da Mela Morsicata.

L’M3 è dotato di una CPU octa-core con un equilibrio di core per prestazioni ed efficienza. Inoltre, il chip ha una GPU a 10 core e un motore neurale a 16 core. (Jazbut)

Guaritore m3 Si posiziona come entry level, con CPU a otto core Il che promette l’equilibrio ottimale tra prestazioni ed efficienza energetica.

Include anche a 10 core GPU E un Motore neurale a 16 coreIdeale per le attività quotidiane come la navigazione web e l’elaborazione di testi e consente fino a 22 ore di autonomia.

Inoltre, Apple garantisce che questo chip può supportare la memoria con una larghezza di banda di 1000 100GB/s E guida un monitor esterno con una risoluzione fino a 6k A 60 Hz.

READ  Moto G52 | carta d'arte | Caratteristiche | Prezzo | Perù | lanciare | Specifiche complete | nda | nnni | gioco sportivo

È risaputo che m3 È stato integrato in nuovi modelli iMac E Macbook Pro 14 e 16 pollici.

L’Apple M3 Pro è un processore ideale per professionisti creativi e designer.

D’altra parte, il M3Pro Alza la posta con a CPU fino a 12 core E uno GPU fino a 18 coreDiretto a Professionisti creativi Con un flusso di lavoro più impegnativo.

Lui M3Proè disponibile in due diverse versioni per soddisfare gli utenti con esigenze avanzate e flussi di lavoro più impegnativi.

La sua configurazione di base CPU a 11 core e GPU a 14 corementre il modello avanzato offre a CPU a 12 core e GPU a 18 core.

Quest’ultimo aumenta significativamente anche la larghezza di banda della memoria 150GB/sIl 50% in più rispetto al suo predecessore.

Inoltre, forza M3Pro Porta ad una maggiore compatibilità con Monitor esternipermettendoti di connetterti a Due display 6K a 60 Hzo anche un proiettore 8k a 60hzfornendo versatilità per diversi usi e preferenze.

Per gli utenti che si concentrano sulla frequenza di aggiornamento, il chip supporta i display 4K fino a 240 HzÈ perfetto per sviluppatori, ricercatori e professionisti creativi come editor di foto e video, grafici e animatori.

A ciò si aggiunge il supporto fino a 36 GB di memoria unificata E opzioni Archiviazione SSD fino a 4 TB.

M3 Max, il chip più potente mai sviluppato per la prossima generazione di MacBook Pro (Gizbot)

più avanzato, M3massimoA. presenta CPU fino a 16 core e GPU fino a 40 coreoffrendo velocità di larghezza di banda fino a 400GB/sÈ progettato per compiti molto difficili come Simulazione ingegneristica E Produzione video.

Il chip più avanzato, ovvero M3massimosi posiziona come leader indiscusso in termini di potenza e prestazioni grafiche.

READ  Il "momento iPhone": come l'intelligenza artificiale di Nvidia porta Nvidia a una selezione di aziende da miliardi di dollari

Inoltre, è disponibile in due versioni, la versione base con 14 core della CPU E GPU a 30 core; E versione avanzata con 16 core della CPU E GPU da 40 core.

Entrambe le versioni vengono accompagnate 36 GB e 48 GB di memoria unificatarispettivamente.

Questo nuovo processore fornisce anche una capacità di elaborazione dei dati molto più veloce grazie all’ampia larghezza di banda della memoria.

In termini di connettività e capacità di visualizzazione, il M3massimo Ti consente di connetterti Quattro monitor esterni contemporaneamenteinclusi tre schermi 6K a 60 Hz Tramite Thunderbolt e uno di 4K a 144 Hz tramite HDMI.

Un’altra possibile configurazione include lo streaming video su due display. 6k E un terzo 8 milaEntrambi sono a 60Hz.

Confrontando le prestazioni con M3ProÈ chiaro che l’M3 Max offre prestazioni significativamente superiori, con notevoli miglioramenti in diverse aree chiave: ca 98% Rendering 3D più veloce, a 42% Simulazione ingegneristica più rapida e 29% Editing video più veloce in Adobe Premiere Pro.

M3, M3 Pro e M3 Max hanno specifiche diverse, variano nel prezzo e, soprattutto, ognuno è adatto a un diverso tipo di utente. (Unsplash)

In termini di costi, lo è Il modello più conveniente A Macbook Pro Con chip m3 A partire da $ 1.599 e offerte Display Retina XDR liquido 14 pollici.

Mentre i modelli futuri MacBook Air M3prevista per il 2024, sta emergendo come un’altra opzione più economica per gli utenti con esigenze informatiche meno intense.

Al contrario, il MacBook Pro con M3Pro A partire da $ 1.999, incl Miglioramenti significativi al sistema di raffreddamento E comunicazione.

Infine, la variante base di M3massimo È disponibile sul MacBook Pro da 14 pollici per $ 3.199, mentre il modello da 16 pollici costa $ 3.999 e può essere configurato con un massimo di 128 GB di memoria e 8 TB di SSD.

READ  Avid rilascia un aggiornamento per il suo software di produzione audio Pro Tools
Nevio Buratti
Nevio Buratti
"Evangelista di zombie dilettante. Creatore incurabile. Orgoglioso pioniere di Twitter. Appassionato di cibo. Internetaholic. Hardcore introverso."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles