Dicembre 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Quando James Bond “combatté” l’Egitto, l’Italia e la Jugoslavia senza lasciare Maiorca

Prima di immortalare l’Agente 007, James BondO nei panni del detective Benoît Blanc in Daggers in the Bag – il sequel arriverà nelle sale il 25 novembre –, l’attore inglese. Daniel Craig Ha interpretato il coraggioso Guy Crouchback nel film Sword of Honor (in Spagna si chiama Soldier of Honor). Channel 4 è la televisione britannica È stato girato a Maiorca dalla Palma Pictures, includendo esplosioni, aeroplani, cammelli, centinaia di comparse e cambiando l’isola in Italia, Egitto o Jugoslavia.

Anno 2000. Ben lontana dal turismo di massa di cui gode Maiorca, Palma Pictures, una società di produzione di 7 anni, ha firmato un accordo con Channel 4 per produrre un film per la televisione inglese della durata di 3 ore. Durata. Inizia così la grande produzione dell’anno sull’isola diretta Bill Anderson. Mike Day, l’attuale CEO di Palma Pictures, l’ha ricordata come “una grande produzione” e ha ricordato le riprese di Selva dove “l’intera città è cambiata. Era bellissima”.

Da parte sua, Nofre Moya, che interpreta l’assistente alla regia, definisce il lavoro “qualcosa di potente”. Sword of Honor ha raccolto “centinaia di comparse, anche 300 in un giorno” con giorni “difficili” come hanno registrato. Cala S’Almunia “Centinaia di attori, esplosioni, movimenti di truppe, ecc.” Inoltre, per Moya, vedere il lavoro britannico è un lusso. Sono molto metodici ed è stato bello vedere come preparano tutto.

Sul nastro, quindi, puoi vedere Valdemosa Come una città italiana; La foresta come una piccola città piena di veggenti; Il Castello di San Carlo Come un campo militare; Borares Quarry come accampamento in Egitto; Più scene di atterraggio a Cala Torta o Cala S’Almunia e fuga tra il fuoco nemico. Sono state assunte auto d’epoca, cammelli e persino cinquanta comparse, che erano un po’ improvvisate per dare realismo alle esplosioni e, secondo Moya, “si sono divertite”.

READ  Richard Carapaz: Il mio cammino verso il Giro di Italia | Altri giochi | Gli sport

Inoltre, “c’era supporto locale anche a San Carlos perché è un luogo militare, quindi di solito è difficile girare, ma dopo aver raccontato loro qual era la storia, l’hanno adorata ed è stato tutto facile”, ricorda Moya. Tutto questo con protagonista un giovane Daniel Craig, che lotta per evitare di lasciare Maiorca in varie scene della seconda guerra mondiale prima di ottenere la licenza di uccidere.