Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Quasi il 50% di commissioni su ogni vendita

Meta prevede di acquisire una quota importante della vendita di risorse digitali sulla sua piattaforma di realtà virtuale Mondi dell’orizzonteche fa parte del piano aziendale di Mark Zuckerberg per creare popolarità metaverso. Né il 10% né il 30%: quasi la metà.

Lunedì scorso Meta ha annunciato che alcuni creatori di mondi virtuali sarebbero stati in grado di possedere risorse virtuali, inclusi NFT, all’interno dei mondi che costruiscono. Ma non hanno detto nulla del comitato che avrebbero preso. per me CNBCCitando un portavoce del conglomerato, la percentuale sarà del 47,5% di ogni accordo.


Leggi anche

Alessio Frutti

Tale commissione è così suddivisa: Mondi dell’orizzonte Addebiterai una commissione del 17,5% e il restante 30% sugli acquisti effettuati tramite il Meta Quest Store. Questa commissione è piuttosto alta rispetto alla commissione del 2% che ottiene OpenSea, uno dei più grandi mercati NFT.

È una commissione molto più alta rispetto alla concorrenza

È una commissione molto più alta rispetto alla concorrenza

Obbiettivo

Ma sono convinti da Meta che questa commissione non sia offensiva. Vivek Sharma, vicepresidente Mondi dell’orizzonteha commentato per Tsto per Questo tasso è “molto competitivo sul mercato”. In alternativa, nel Meta se criticano apertamente Apple per il suo tasso del 30% che in alcuni casi si applica agli acquisti in-app tramite l’App Store. In questo senso Meta lo considerava troppo alto.


Leggi anche

Clarione

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg scommetterà su una nuova realtà virtuale immersiva chiamata

“Mentre costruiamo per il metaverso, ci concentriamo sull’apertura di opportunità per i creatori di fare soldi con il loro lavoro. La commissione del 30% che Apple addebita sulle transazioni rende difficile farlo”, ha detto Mark Zuckerberg del caso Apple.

READ  Mercado Libre violato, 300.000 dati rubati agli utenti - Notizie Tecnologia - Tecnologia

Mondi dell’orizzonte

Una versione web e una mobile

D’altra parte, Meta sta lavorando su una propria versione web Mondi dell’orizzonteLo ha rivelato anche Andrew “Bose” Bosworth, il direttore tecnico dell’azienda. Questa estensione consentirà agli utenti di testare Mondi dell’orizzonte Senza dover utilizzare il visore Quest VR, che attualmente è l’unico modo per accedere al mondo virtuale.


Leggi anche

avanguardia

Orizzontale

Bosworth non ha commentato ulteriormente la versione web del mondo virtuale né ha rivelato alcun dettaglio su come funziona o quando potrebbe essere utilizzato. Ma questo mondo virtuale raggiungerà anche i cellulari a fine anno, come è stato segnalato qualche giorno fa. il bordo.