Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questa mattina: AMLO accusa la guerra contro il ministro Jasmine Esquivel

ho scritto dentro la nazionale il

Presidente Andrés Manuel López Obrador (AMLO) Ha accusato che c’era una guerra contro il segretario Jasmine Esquivel a causa del presunto plagio della sua dissertazione.

“Come potevano immaginare che nella mentalità prepotente che avevano queste persone, il ministro Jasmine fosse quello nominato dal presidente? Povero avvocato Jasmine! Una guerra totale di governanti, media, opinionisti e intellettuali del sistema, vendita e affitto. “Guarda ‘contro la signora’”, rimprovera il presidente federale.

Yasmín Esquivel, anch’egli candidato alla presidenza Corte Suprema di Giustizia della Nazione (SCJN) Dopo l’incoronazione del mandato di Arturo Zaldivar, è stato ‘bersaglio’ di critiche sui social media dopo che il giornalista Guillermo Sheridan ha pubblicato fotografie in cui accusava il ministro della Corte di plagio nella sua tesi di laurea.

Rafforzamento in Cassazione: AMLO riconoscerà il risultato elettorale

Lunedì 2 gennaio è stato eletto il successore alla presidenza del ministro Zaldivar. Questo cambiamento nella più alta corte della nazione avviene nel bel mezzo dello scandalo dell’accusa di Esquivel.

In questo senso, López Obrador ha confermato che riconoscerà il risultato elettorale.

“Dobbiamo aspettare quello che decideranno liberamente i ministri e anche a livello istituzionale, perché non c’è modo di dichiarare guerra alla magistratura. Istituzionalmente chi resta sarà riconosciuto perché siamo indipendenti e indipendenti e ci deve essere cooperazione perché prima di tutto c’è il popolo del Messico”.

Inoltre, il capo dell’esecutivo ha chiarito che il suo governo non è interessato a “mettere” qualcuno alla presidenza. Corte Suprema di Giustizia della Nazione (SCJN).

Lui vive Novità in fase di sviluppo

AMLO riconoscerà il risultato elettorale

La Corte Suprema di Giustizia della Nazione (SCJN) decide lunedì 2 gennaio chi sarà il successore alla presidenza del ministro Arturo Zaldívar.

READ  La Russia presenta le prove dei crimini di guerra in Ucraina alle Nazioni Unite

“Dobbiamo aspettare quello che decideranno liberamente i ministri, oltre che sul piano istituzionale, perché non c’è modo di dichiarare guerra alla magistratura, e sul piano istituzionale chi resta sarà riconosciuto perché noi sono indipendenti».

Lula da Silva: “Siamo molto contenti del suo arrivo come presidente”, afferma AMLO

AMLO ha celebrato l’arrivo di Luiz Inácio Lula da Silva al governo del Brasile.

“Siamo molto contenti dell’arrivo del presidente Lula. E’ stato un grande evento perché è il ritorno di un progetto di popolo, non di un oligarca”, ha detto.

Ha anche detto che lo storico – sua moglie, che ha partecipato alla cerimonia di giuramento a nome del Messico – Beatriz Gutierrez Mueller, gli ha detto che il presidente brasiliano intendeva venire in Messico.

Ha commentato questo dicendo: “Mi ha informato che il presidente Lula le aveva detto che voleva venire, che sarebbe venuto presto e che voleva davvero essere nel nostro Paese, e che gli aveva detto che sarebbe stato sempre il benvenuto nel nostro Paese.”

Il 1 gennaio, Luiz Inacio Lula da Silva è diventato presidente del Brasile per la terza volta dopo aver prestato giuramento da tutte le autorità politiche nazionali e delegazioni di cinquanta paesi.

“Perché vuoi distruggere INE?”: AMLO dice che un uomo lo sta rimproverando su un aereo

“Ieri ero sull’aereo di ritorno e un uomo si è fermato con il telefono e ha detto:”Ho alcune cose da dirti, non ti arrabbierai? Lo faccio con rispetto“. Assolutamente. Perché stai distruggendo il paese? Sapevi che è uno dei governi più corrotti del Messico? Perché vorresti distruggere INE? Perché le aziende sono chiuse e non hanno lavoro e lavoratori?“Me l’ha detto”, ha detto il presidente federale.

READ  Cuba nomina vertice unilaterale ospitato dagli Stati Uniti | Notizia

Di, Lopez Obrador ha raccontato la sua risposta all’uomo – che ha rimproverato durante il viaggio di ritorno al CDMX – è che non si capiranno perché sono diversi: “Ti rispetto ed è fantastico che tu sollevi anche questo con rispetto. Perché dovrei risponderti? Segui il tuo percorso, non puoi più cambiare e io non cambierò il mio modo di pensare.

Quest’anno la nostra economia è stata unita: Lopez Obrador

Alla domanda sui suoi obiettivi per il 2023, il presidente federale ha assicurato che l’economia messicana si rafforzerà quest’anno.

“Penso che andremo avanti, che la nostra economia si rafforzerà quest’anno, che continueremo a crescere, che continueremo a mantenere gli equilibri macroeconomici, che avremo buoni incassi (…). Il budget arriverà”, Egli ha detto.

Caso Jorge Claudio: AMLO “encomia” la Procura di Edomex per il nuovo arresto dell’autista

Dopo che è stato rivelato Procuratore Generale dello Stato del Messico (FGJ Edomex) ha nuovamente arrestato Ken Omar “N”, un autista che ha investito il venditore Tamale Jorge Claudio, e il presidente Lopez Obrador ha riconosciuto il lavoro dell’organismo incaricato di indagare sui crimini.

La pensione assistenziale cambia la modalità di pagamento

il Governo del Messico L’ho detto Quest’anno è stata rivista la dispersione dei pagamenti delle pensioni assistenziali per il 2023: dipenderà dalla prima lettera del cognome.

“Organizziamo il versamento in giorni diversi: chi il cognome inizia con A, B e C riceverà il versamento il quarto mercoledì; chi inizia con D, E, F, G e H, il quinto giovedì; (… )”, ha dichiarato Ariadne Montiel, Segretario al Welfare.

READ  Al parlamento dell'Ecuador in anticipo il disegno di legge sugli investimenti

Questa misura si applica a tutti gli istituti bancari in cui gli anziani ricevono i pagamenti dei fornitori.

Come ha fatto la benzina?

Scontati fino al 25 dicembre, i prezzi medi della settimana precedente erano: 21,98 pesos a magna; 24,11 pesos per la rata; e 23,62 per il diesel.

Nel frattempo, il 29 dicembre il Mexican Oil Mix si attestava a 67,32 dollari al barile.

Rivolta nella prigione di Ciudad Juarez: il gabinetto di sicurezza riferirà alle 11:00

dietro il Rivolta carceraria a Ciudad JuarezIl presidente federale Chihuahua ha annunciato che il gabinetto di sicurezza del suo governo terrà una conferenza stampa per fornire maggiori informazioni sulla questione.

La suddetta conferenza si terrà presso il Palazzo Nazionale alle ore 11:00.

“Ci sarà una conferenza stampa alle 11 dal gabinetto di sicurezza per informarvi di tutte le misure di sicurezza, e stanno anche aspettando un rapporto dallo stato di Chihuahua, che lo sta già facendo ma lo riporta integralmente alle 11: 00 del mattino. Il mini armadio sarà qui “.

rivolte dentro Centro di Riadattamento Sociale (Cereso) Sinistra n. 3 di Ciudad Juárez 14 morti, 24 detenuti evasi.

Inizia la giornata con AMLO

Inizia la prima “mattinata” della giornata per il presidente López Obrador.

“Buongiorno e buon anno! Auguriamo a tutti i messicani, donne e uomini, di fare bene, e come sempre: la prima cosa è la salute, e questa è la cosa più importante. Che ci sia felicità”, ha detto.