Maggio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questa potrebbe essere la fine della condivisione della password di Netflix

New York (CNN Affari) – Netflix sa che stai condividendo la tua password. E presto dovrai iniziare a pagare per questo privilegio.

Nell’ultimo anno, Netflix ha lavorato su come “consentire agli abbonati di condividere [su cuenta] La società ha detto in a Mercoledì post sul blog.

Come parte di questo sforzo, nelle prossime due settimane, Netflix lancerà due funzionalità di prova in Cile, Costa Rica e Perù chiamate “Membro aggiuntivo” e “Trasferimento profilo”.

Con Extra Member, le persone con i piani Standard e Premium di Netflix possono pagare per aggiungere un account per un massimo di due persone con cui non vivono.

Questi membri “extra” avranno accesso proprio come qualsiasi altro account Netflix, incluso l’accesso al proprio profilo e login, ma a una tariffa scontata: 2.380 pesos cileni in Cile, $ 2,99 in Costa Rica e $ 7,9 in Perù. Netflix non conteggerà questi abbonamenti aggiuntivi nel numero totale di abbonati a pagamento, secondo un portavoce dell’azienda.

Separatamente, l’opzione “Trasferimento profilo” consente agli abbonati a qualsiasi livello di trasferire le informazioni del proprio profilo, ovvero la cronologia di visualizzazione, su un nuovo account per il quale pagano.

Nel suo post sul blog, Netflix ha affermato che funzionalità come profili separati e streaming multiplo per i suoi piani Standard e Premium erano pensate per le persone che vivono insieme, ma “hanno creato una certa confusione su quando e come può essere condiviso Netflix. Di conseguenza, gli account sono condivisi tra le famiglie, influenzando la nostra capacità di condividere.” Investire in nuovi programmi TV e film per i nostri membri.

READ  L'inflazione cambia le abitudini di consumo negli Stati Uniti ed espone le aziende a redditi più bassi

Al momento i test sono limitati, ma Netflix ha affermato che porterà le funzionalità in questi tre mercati per capire come funzionano prima di lanciarle nel resto del mondo.

Per la maggior parte della sua storia, Netflix ha chiuso un occhio sulla condivisione delle password. Ma ora che l’azienda serve quasi 222 milioni di abbonati e compete in un mercato saturo, sta valutando nuovi modi per generare entrate da contenuti premium in modo da poter attirare nuovi utenti, mantenere felici i vecchi membri e competere con concorrenti come Disney+.

I suoi investitori sono preoccupati per il rallentamento della crescita. Le azioni di Netflix sono scese del 41% quest’annoE la società ha pubblicato le sue previsioni per gli abbonati a gennaio che erano più deboli del previsto.