Febbraio 9, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Quindi puoi accedere alle funzioni nascoste dell’applicazione

WhatsApp è lo strumento di messaggistica istantanea più importante per migliaia di persone nel mondo, con più di 2000 milioni di utenti, motivo per cui è così comune che molte conversazioni devono essere gestite dall’app.

Questa situazione ha indotto le persone a investire un’enorme quantità di tempo durante la giornata Rispondi ai messaggi, invia messaggi, note vocali, foto o video di diverse conversazioniperché è ampiamente utilizzato al lavoro e in altri luoghi quotidiani.

In questo senso, è molto normale che ci siano vari trucchi nell’applicazione, Questo è con l’obiettivo di ottenere il massimo da tutte le funzioni di WhatsApp.

Uno dei social network più commentati è quello attraverso il quale è possibile entrare nel luogo nascosto dell’applicazione, e questo è dovuto all’ultimo aggiornamento dell’applicazione WhatsApp, che si chiama “Secret Space”. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • Assicurati che WhatsApp non abbia aggiornamenti in sospeso nel Play Store o nell’App Store.
  • Apri l’app.
  • Fare clic sull’icona dei tre punti verticali in alto a destra.
  • Selezionare la sezione “Impostazioni” e quindi fare clic su “Archiviazione dati”.
  • Fare clic sullo strumento “Utilizzo dati”.

Questa è la sezione nascosta offerta dall’app Meta, dove puoi vedere vari dettagli, come il numero di messaggi inviati e ricevuti; Puoi anche rivedere il numero di chiamate, il numero di stati pubblicati o i contatti con cui l’utente parla di più.

Per scoprire a quali contatti un utente WhatsApp invia più messaggi, è necessario seguire questi passaggi:

Solo WhatsApp ha un sistema di verifica che richiede l’inserimento di un codice PIN. Foto: Getty Images – immagine: dpa alliance/Immagine via Getty I
  • Apri WhatsApp e vai al menu delle impostazioni dell’app
  • Seleziona l’opzione “Impostazioni”.
  • Fai clic su “Archiviazione e dati”, quindi seleziona “Gestisci archiviazione”.
  • Inserisci “gestisci i dati di archiviazione”
  • Sullo schermo apparirà un indicatore che riflette la quantità di spazio occupato dai file ricevuti dall’applicazione sul telefono.
  • Guarda l’elenco dei contatti sullo schermo, i primi posti sono i numeri con cui l’utente parla di più.

Quali sono i messaggi salvati in WhatsApp?

Questa risorsa si applica ai messaggi che scompaiono per salvarli temporaneamente, in modo che tali contenuti non vengano automaticamente rimossi dalla chat e tutti i partecipanti alla conversazione possano vederli.

Trucchi WhatsApp per leggere i messaggi nei gruppi senza lasciare alcuna traccia di lettura.  Foto: Javier Calvete (Getty Images)
Trucchi WhatsApp per leggere i messaggi nei gruppi senza lasciare alcuna traccia di lettura. Foto: Javier Calvete (Getty Images) – immagine: Foto: Javier Calvete (Getty Images)

Tuttavia, la persona che controlla la conversazione può decidere in qualsiasi momento di non conservare più quel messaggio e farlo sparire per sempre.

Secondo il portale WaBetaInfo, gli utenti potranno cercare un’icona a forma di bandiera che comparirà all’interno della bolla contenente un messaggio che dovrebbe scomparire. Grazie a questa risorsa sarà facile identificare il contenuto che è stato salvato nelle chat di WhatsApp.

Pertanto, questo codice serve come un modo per identificare facilmente un messaggio che dovrebbe scomparire o “autodistruggersi” che un partecipante alla conversazione ha conservato. Pertanto, questo contenuto rimarrà nella chat, nonostante la funzione di scomparsa dei messaggi sia ancora attiva e questo messaggio sia scaduto.

Inoltre, il nuovo indicatore aiuterà a distinguere facilmente tra messaggi salvati e messaggi normali che scompaiono nella conversazione. Che rivelano testi o altri contenuti che l’utente deve conservare, nonostante un altro membro della chat vorrebbe che sparissero.

È importante tenere presente che questa funzionalità è ancora in fase di sviluppo e quindi è una funzionalità presente solo nella versione beta di WhatsApp per dispositivi mobili. Inoltre, è una funzione che al momento può essere utilizzata solo da persone che sono beta tester.

Il Whatsapp
(Illustrazione di Nicholas Kokovlis/NurPhoto via Getty Images) – immagine: NurPhoto tramite Getty Images

Tuttavia, è molto probabile che dopo aver superato il periodo di test, WhatsApp integrerà questa novità nella sua versione ufficiale attraverso un aggiornamento che verrà rilasciato nel 2023.

READ  Luci, macchina fotografica e azione ... nello spazio - El Sol de México