Ottobre 6, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Radio L’Avana Cuba | Le comunità indigene in Colombia tengono un vertice per promuovere l’unità

Oggi le comunità indigene della Colombia celebrano il Vertice dei Popoli Indigeni. Foto: La stampa latina

BOGOTA, 27 luglio (RHC) Mercoledì, le comunità indigene della Colombia celebreranno il Vertice dei Popoli Indigeni per promuovere il cammino di unità e autonomia per questi popoli.

L’incontro si svolgerà nel comune di Silvia Cauca, una regione che è stata ereditata da culture ancestrali per rafforzare i processi di lotta e resistenza.

“Promuovere il percorso di unità e autonomia per i popoli indigeni, e tessere collettivamente l’agenda del Movimento indigeno colombiano, è l’obiettivo principale del vertice” che si svolgerà fino a venerdì.

Il Consiglio regionale dei popoli indigeni del Cauca e altre sei organizzazioni parteciperanno a un’agenda contenente questioni per costruire linee guida politiche che consentiranno la conclusione di accordi per definire lo scenario organizzativo dei popoli indigeni nell’ambito dell’unità.

Allo stesso modo, lo spazio definirà come affrontare l’attuale situazione politica e definire un’agenda programmatica per i popoli indigeni della Colombia.

Contribuiranno inoltre a costruire un equilibrio sulla via dell’unità del movimento indigeno, discuteranno l’agenda legislativa e le riforme strutturali, e sorgeranno le sfide del movimento di fronte al Piano di Sviluppo Nazionale 2022-2026.

Il Movimento Indigeno Colombiano invita, in pieno, i popoli indigeni delle diverse regioni del Paese, le comunità e le organizzazioni sociali, i media e altri settori interessati, a partecipare a questo evento che mira a tessere unità e continuare a spargere la voce in i processi di lotta e di resistenza.

Prevista la presenza del presidente eletto Gustavo Petro, che fin dalla sua campagna elettorale ha espresso il suo sostegno ai popoli ancestrali e ha persino nominato tre personalità di spicco di queste comunità per assumere importanti incarichi nel suo governo.

READ  "Farsi prendere, morire o vincere" - Diario Digital Nuestro País

La scorsa settimana, Petro ha nominato il leader sociale di Arhuaca Leonor Zalapata ambasciatore della Colombia presso le Nazioni Unite.

Ha anche annunciato che Patricia Topone, avvocato e commissario per la verità di Embera, sarebbe stata a capo dell’Unità vittime e che Giovanni Yule, sociologo della NASA, sarebbe stato a capo della Land Return Unit.

In questo modo, il prossimo governo del patto storico inizia a conformarsi alla partecipazione dei vari settori sociali che lo costituiscono nella direzione della politica colombiana. (Linea: stampa latina)