Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ragioni della grande vittoria del Perù sulla Bolivia nelle qualificazioni

Nelle qualificazioni per il Qatar 2022, la squadra peruviana ha sconfitto la Bolivia 3-0 Al National Stadium ha aggiunto 14 punti in classifica. Tuttavia, a prescindere dalla vittoria categorica, la pittura di Ricardo Gareca Aveva la migliore espressione calcistica casalinga per battere l’avversario.

Inoltre, è stato confermato Un buon momento per molti individui dal Perù.

Prima volta
La squadra di Ricardo Gareca è scesa allo Stadio Nazionale Sentirsi superiori alla Bolivia. Sicuro, La superiorità è stata confermata dal passare dei minuti Con facile accesso al bersaglio dell’avversario.

La Nazionale ha affrontato la partita con il sistema tattico 4-3-3 Con Christopher Gonzalez dentro a sinistra al posto di Yoshimar Yotin. In questo modo Sergio Peña è rimasto al centro del centrocampista a destra e Cristian Cueva sulla fascia sinistra con molta libertà in attacco.

collettivo, Beru aveva una grande espressione con la palla. È vero, il concorrente non ha chiesto, ma c’è anche un vantaggio da sfruttare. Al Ittihad e tocchi brevi hanno preso il posto dello staff di Ricardo Gareca, che è andato 3-0 nel primo tempo.

La seconda volta
Le rivoluzioni sono cadute e il Perù è uscito a giocare con il risultato. che dicendo, Senza molta aggressività negli ultimi metri, ma sì per recuperare palla. D’altra parte, la Bolivia ha creato due posizioni, ma erano sotto il controllo del portiere Pedro Galeese.

Negli attentati in Perù ha prevalso l’imprecisione degli aggressori e non è stato possibile porre fine alle situazioni che si erano create. Infine, Ricardo Gareca ha cambiato quasi completamente l’attacco negli ultimi minuti pensando a come sarà il confronto con il Venezuela nella prossima data delle qualificazioni in vista del Qatar 2022.

READ  Real Sociedad: il Real non ha vita facile nel recuperare otto infortunati