Marzo 2, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rapporto: settore delle macchine utensili negli Stati Uniti

Rapporto: settore delle macchine utensili negli Stati Uniti

Pubblicazioni
5 dicembre 2023
Commercio e investimenti baschi internazionalizzazione Stati Uniti d’America

Gli Stati Uniti sono l’economia numero 1 al mondo, un paese con pochissimi rischi finanziari, politici e commerciali per le imprese. Nei prossimi anni si prevede una crescita economica compresa tra l’1 e il 2%, nonché un calo dell’inflazione su livelli prossimi al 3% a partire dal 2024. Il Paese è anche il quarto produttore mondiale di macchine utensili dopo la Cina, Germania e Giappone. Secondo l’Association for Manufacturing Technology (AMT/USMTO), gli ordini nel 2022 sono stati inferiori del 6% rispetto al 2021, ma è stato comunque il terzo anno migliore mai registrato.

D’altro canto, il segmento cut-and-go è quello che copre la maggiore domanda in termini monetari, e la regione con la maggiore domanda è il Centro-Nordest, che comprende la regione dei Grandi Laghi e lo stato del Michigan.

In termini di settori clienti, spiccano le officine di taglio, lavorazione e tornitura di viti, la produzione di macchinari e altri beni d’investimento, la costruzione di stampi e matrici, l’industria aerospaziale e automobilistica.

Poiché gli Stati Uniti sono un paese dinamico e uno dei leader mondiali nella produzione di macchine utensili, la catena del valore è altamente standardizzata e riunisce i principali produttori stranieri e aziende nazionali, che a loro volta sono anch’esse leader mondiali. Per una grande rete di PMI. Pertanto, il mercato è soggetto a una concorrenza significativa e ad altre barriere, come la complessità normativa a livello federale, statale e locale e tariffe di importazione che vanno dal 2,2% all’8% a seconda del tipo di macchinario.

Per distinguersi sul mercato è importante fornire un buon servizio di assistenza tecnica, poiché i clienti apprezzano molto la vicinanza.

READ  I titoli europei estendono i loro guadagni, in attesa della conclusione della Federal Reserve

Allo stesso modo, è necessario disporre di scorte nel paese, nonché di rappresentanza da parte di agenti o distributori.

Il mercato offre attualmente molte opportunità grazie all’attuale dinamismo dei segmenti di clientela, poiché l’industria manifatturiera sta attraversando un ciclo di crescita grazie alle nuove politiche dell’amministrazione Biden. Gli Stati Uniti sono un importatore netto di macchine utensili e alcuni settori di interesse includono parti e accessori, centri di lavoro (nonostante il peso elevato delle importazioni dal Giappone) e macchine per stampaggio e forgiatura.

Il rapporto completo è a disposizione delle aziende basche che ne facciano richiesta.

Per accedervi è necessario contattarci via e-mail: ilopez@basquetrade.eus

Un estratto può essere scaricato qui

2311-BasqueTrade-Report-MH-USA