Ottobre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Raul Castro e Diaz-Canel piangono la morte di Abdelaziz Bouteflika • Lavoratori

Il generale dell’esercito Raul Castro e il presidente della Repubblica di Cuba. Miguel Diaz-Canel BermudezOggi, martedì, il ministero degli Esteri algerino ha espresso le sue condoglianze per la morte dell’ex presidente algerino Abdelaziz Bouteflika.

Foto: Cubaminrex.cu

E nella lettera di Raul Castro indirizzata al presidente algerino Abdelmadjid Tebboune, ha ricordato i momenti piacevoli che Bouteflika ha condiviso e l’affetto che ha mostrato nei confronti del leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, secondo la nota pubblicata sul sito Cubanrix.

Diaz-Canel ha sottolineato l’amicizia che univa i due leader e ha espresso le sue più sentite condoglianze a nome del popolo e del governo della nazione caraibica, che ha esteso a familiari e amici.

Sabato, il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodriguez ha espresso il suo rammarico per la morte dell’ex presidente algerino, che ha descritto come un caro amico del suo paese e della sua rivoluzione.

Bouteflika, morto venerdì all’età di 84 anni, è stato membro dell’Assemblea costituente nel 1962 e cancelliere nel 1963, poi è stato capo di stato per quattro mandati.

Allo stesso modo, è stato eletto presidente della ventinovesima sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1974, dove ha assicurato il rifiuto della comunità internazionale della politica di apartheid in Africa meridionale.

Bouteflika ha avuto diversi incontri con il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, e con il generale Raul Castro.

Ha incoraggiato la cooperazione congiunta di progetti in vari campi ed è stato decorato da Cuba con l’ordine di José Martí, la più alta onorificenza conferita dal governo del paese a personalità eminenti. (tratto da ACN)