Maggio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

RBD presenterà in anteprima il suo nuovo singolo “Sólo te pido” il 24 febbraio |  musica

RBD presenterà in anteprima il suo nuovo singolo “Sólo te pido” il 24 febbraio | musica

A vent’anni dalla sua fondazione, RBD Torna sul palco. E lo fa in grande stile con notizie sempre migliori per tutti i suoi giganteschi followers. Come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, la formazione messicana presenta un nuovo brano, Ti chiedo semplicementeche sarà presentato in anteprima il 24 febbraio e che anticipa il ritorno del tour che continua ad aggiungere date.

“Ehi, stiamo imparando qualcosa e, come sempre, sei il primo a saperlo. Giovedì prossimo, 23 febbraio, avremo una nuova canzone di RBD su tutte le piattaforme musicali”, hanno annunciato sull’account Discord ufficiale di RBD. È necessario specificare che l’orario di lavoro sarà alle 19:00 in Messico ( 2 la mattina del 24 febbraio in Spagna, un’ora in meno alle Canarie)

Sofia Reyes e Leon Leiden Dietro la composizione di questa canzone che presto apparterrà a tutti i fan di RBD e questo è il vero ritorno e la prima canzone di RBD da quando uscirà nel 2020 Sono sempre stato qui. E potrebbe non essere l’ultima ad arrivare perché sui social i membri della band hanno condiviso varie foto dallo studio.

Anahi, Dulce Maria, Cristian Chavez, Mate Pironi, Christoper Aukermann e Alfonso Herrera Hanno cambiato la storia della musica in America Latina e hanno dato vita a uno dei più grandi gruppi della storia della musica spagnola: RBD. E molto presto, il suo successo nella musica e nella televisione non sarà solo un ricordo del passato, ma anche del futuro.

Dopo diversi anni di siccità, la band ha deciso di fare il trasloco e passare dall’avere un solo incontro all’inizio di una nuova fase musicale, la cui durata è ancora sconosciuta. Ma i cinque componenti che hanno detto sì al ritorno sono già immersi in questa joint venture, che si avvicina ogni giorno di più.

READ  Il massimalismo contemporaneo in una casa del 1914