Ottobre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Record nell’Artico e allerta in Italia

DPA va in Europa Stampa | EUROPAPRESS

Nella città norvegese di Mehmen, il termometro ha raggiunto i 30,8 gradi

02 luglio 2022 . Aggiornato alle 05:00.

Sembra che l’estate non sia ancora iniziata in Galizia, con temperature che hanno raggiunto livelli record nel Circolo Polare Artico e in Italia che sperano in diversi giorni di clima più mite. In Mehman Nagar, In Norvegia il termometro ha raggiunto i 30,8 gradi. Il record era cinque in più rispetto al precedente massimo stabilito a giugno. I residenti di un’altra città scandinava, Tromsø, hanno visto i termometri raggiungere i 29,9 gradi lo scorso martedì, superando il massimo storico di 29,5 dal 1974. Sacco ad aria calda Crea una deviazione della temperatura di circa dieci gradi rispetto alla media. Nel luglio 2021, anche la regione artica è stata colpita da un’ondata di caldo che si è fatta sentire in alcune parti della Norvegia e della Finlandia.

Ma i contrasti corrono da nord a sud nel vecchio continente. L’Italia si prepara ad incontrare uno di questi Chapter questo fine settimana. Il Paese, infatti, soffre in queste date Un’ondata di caldo Gli hanno dato il proprio nome. Il battesimo ha ogni scopo: attendere l’arrivo di Caronte, come il barcaiolo della mitologia che aveva il compito di trasportare le anime all’inferno. Secondo le previsioni locali, Caronte colpirà il centro e il sud del varo, con temperature intorno ai 44 gradi nelle regioni Umbra e Lazio.

Città colpite

Il Ministero della Salute italiano ha attivato l’allerta rossa per il caldo in 22 città, tra cui Roma, Firenze, Napoli, Bologna e Palermo. Consapevoli che la popolazione in queste zone aumenterà a luglio per l’arrivo dei turisti, la raccomandazione delle autorità sanitarie è che i cittadini cerchino di evitare l’esposizione al sole tra le undici del mattino e le sei del mattino. Nel pomeriggio, cerca di concentrarti il ​​più possibile sulle attività all’aria aperta e sull’attività fisica durante le restanti ore della giornata. Le previsioni indicano che domenica sarà il giorno peggiore, poiché i termometri aumenteranno di qualche grado in quel giorno rispetto a sabato.

READ  Zero Feminas: Percorso e Squadre