Marzo 4, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Renault registra una forte crescita delle vendite nel primo trimestre dell’anno

Renault registra una forte crescita delle vendite nel primo trimestre dell’anno

Parigi, 20 aprile (EFE). Il Gruppo Renault ha aumentato il fatturato nel primo trimestre dell’anno a 11.500 milioni di euro, con un aumento del 29,9% rispetto allo stesso periodo del 2022.

Le vendite trimestrali sono state di 535.000 unità, in aumento del 14,1%Ma in Europa è aumentato del 27,3% in un mercato che è aumentato del 16,2%, come dettagliato in una nota.

La Renault ha evidenziato che buoni dati Ha attinto all’impatto dei prezzi più alti e del rinnovo della gamma, che includeva l’impatto del disinvestimento dalle sue operazioni in Russia nel 2022 a seguito dell’invasione dell’Ucraina.

Inoltre, i problemi degli ultimi due anni con fornitura Semiconduttori È stato notevolmente migliorato, anche se non completamente risolto, il che non rappresenta più un grosso ostacolo alla produzione.

Il marchio Renault ha aumentato le vendite di auto del 9% nel mondo, superando le 354.000 unità, ma la crescita è stata molto più elevata in Europa, soprattutto nelle auto elettriche o ibride (24% in più), che hanno anche un prezzo più elevato.

accanto a, Le vendite del marchio Dacia sono aumentate del 41% in Europa per quasi 150.000 unità, grazie al rinnovamento della gamma, e la Sandero continua ad essere l’auto privata più venduta nel continente.

Il Gruppo prosegue la sua politica commerciale orientata al valore e migliora la politica di pricing e sconto commerciale, focalizzandosi sui canali più redditizi.

Thierry Beaton. Uscita

gruppo ha L’impatto dei grandi lanci commerciali Realizzata di recente (nuova Renault Espace o ibrida Dacia Joger) e di prossima uscita (nuova Renault Clio) per continuare lo slancio di quest’anno.

READ  Il ceo di Google ha guadagnato 180 milioni nel 2022 prima del piano di emendamento

Inoltre, prevede di lanciare dodici nuovi modelli entro il 2024.

EFE rcf/ltm