mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Riserve e saldi internazionali: mettono in guardia dalla “sfida del secondo semestre”

Dallo scorso dicembre la banca centrale ha effettuato acquisti netti sul mercato dei cambi per un valore di 17,16 miliardi di dollari. Reuters/Augustin Markarian

Dall’arrivo del nuovo governo, la banca centrale ha realizzato una significativa ristrutturazione delle riserve. Nella seconda parte dell’anno, però, potrebbero perdere quanto guadagnato finora.

L’autorità monetaria ha guidato Santiago Boselliha accumulato acquisti netti per 17.160 milioni di dollari nel mercato dei cambi (MLC), consentendo alle riserve totali di passare da 21.209 milioni di dollari a 29.113 milioni di dollari e alle riserve nette da -11.225 milioni di dollari a 350 milioni di dollari.

“Ciò è stato possibile, principalmente a causa del deprezzamento della valuta a dicembre e grazie al piano di accesso MLC esistente per gli importatori (il 41,7% delle importazioni arretrate è stato pagato nel primo trimestre, risparmiando inoltre 7,6 miliardi di dollari). La forte recessione ha favorito i conti con l’estero (i volumi importati sono diminuiti tra il 7% e il 30% nei primi quattro mesi, esclusi carburanti e lubrificanti – che sono diminuiti del 65%), afferma un rapporto della società di consulenza Invecq.

Principali attività e passività di BCRA (Invecq)

L’analisi prevede che nei prossimi mesi il trend positivo nel rimodellamento della BCRA verrà invertito e che le sfide che ci attendono stanno già diventando chiare.

Nello specifico, la scorsa settimana, la BCRA ha accumulato riserve per 432 milioni di dollari, aggiungendone finora 1.430 milioni di dollari questo mese. “In termini di acquisti netti, è stato raggiunto un risultato positivo di 571 milioni di dollari (2,3 miliardi di dollari al mese), ma è ben lontano dal mostrare l’arrivo del raccolto abbondante previsto in questo periodo dell’anno appena 7 giorni prima Alla fine di maggio, ha acquistato BCRA con una media di 143 milioni di dollari al giorno nei suoi interventi MULC, che è inferiore a quanto generato in aprile e marzo (167 milioni di dollari e 152 milioni di dollari in ciascun caso).” A loro volta hanno indicato la LCG.

READ  Ford GT Mk IV edizione limitata di 67 unità che salutano

“Questa dinamica accende i segnali d’allarme all’interno del Ministero dell’Economia che ha subordinato l’apertura delle scorte al precedente accumulo di riserve. Hanno aggiunto che il ritardo nella liquidazione del raccolto inizia a mostrare che la dinamica del ritardo del dollaro è un ostacolo -l’ancoraggio dell’inflazione era associato a rischi per gli altri obiettivi del governo al di fuori della sfera anti-inflazione.

A questo proposito, secondo Ecolatina, la liquidazione è ancora in stand-by: ogni giorno vengono trasferiti sul mercato ufficiale solo 291 milioni di dollari di forniture per l’esportazione, contro i 347 della settimana precedente o i 407 della fine dell’anno. Aprile.

Per quanto riguarda le sfide della seconda metà dell’anno, Envik ha osservato che ci sarà una significativa ripresa della domanda di valuta estera per le importazioni: “Anche se da metà aprile è stato pagato il 100% – comprese le “quote” precedenti”. mesi – data la stagionalità degli acquisti all’estero, un’attività che potrebbe riprendersi leggermente a breve termine, e l’accesso limitato all’accordo MLC nel primo trimestre, altri 13.000 milioni di dollari potrebbero essere stanziati per questo concetto nella seconda metà – in relazione al primo tempo, hanno sottolineato”.

In secondo luogo, e in linea con quanto sopra, hanno sottolineato che, sebbene maggio e agosto siano solitamente i mesi con il maggior volume di esportazioni, a causa del raccolto abbondante, il livello del tasso di cambio reale dovrebbe essere attentamente monitorato.

Delle forniture destinate all’esportazione, solo 291 milioni di dollari vengono trasferiti quotidianamente al mercato ufficiale, contro i 347 dollari della settimana prima o i 407 dollari della fine di aprile (Ecolatina).

Ha aggiunto: “Nonostante l’insistenza del governo sul fatto che non è arretrato e sta mantenendo la sua strategia Scansione dei collegamenti Al livello del 2%, il tasso di cambio reale è già inferiore del 4% rispetto alla media di gennaio-novembre 2023 e, se continua a salire, ciò potrebbe ritardare la liquidazione valutaria nella MLC; Nonostante l’aspettativa di una ripresa, l’agricoltura può solo vendere ciò che è necessario per cancellare le passività e/o acquistare input – finanziandosi in pesos con tassi di interesse reali negativi – in attesa di un tasso migliore.

READ  La società afferma che gli hacker sostenuti dalla Russia hanno avuto accesso alle e-mail dei dirigenti Microsoft

“Se l’attuale regime di cambio verrà mantenuto, nella seconda metà dell’anno la BCRA diventerà un venditore netto della MLC e potrebbe addirittura perdere ciò che ha guadagnato nella prima parte dell’anno. Il conto corrente rosso potrà essere finanziato dai flussi di capitali privati, ma con restrizioni Attualmente sembra praticamente impossibile. In questo modo, chi potrebbe dare respiro al governo è il Fondo monetario internazionale: più pagamenti, con un nuovo programma – lo ha commentato il ministro dell’Economia. settimana. Luigi Caputo– Potrebbe essere un messaggio che permette, tra l’altro, di smantellare le restrizioni sui cambi e continuare così a ripulire il bilancio della BCRA”, ha concluso il Cancelliere.

Tuttavia, il capo del Treasury Palace non sembra ottenere i $ 15.000.000 di cui ha bisogno per sbloccare le azioni.

Ex capo della Banca Centrale Martin Redrado Ha affermato pochi giorni fa: “Non vedo nei dialoghi che sto conducendo con gli specialisti del Fondo monetario internazionale il desiderio di verificare la portata di quanto discusso. Naturalmente, l’Argentina deve anche capire come rendere sostenibili gli sforzi fiscali, stabilire una politica del tasso di cambio che la liberi dalle azioni e, solo dopo, proporre un nuovo programma decennale. Otterremo un forte sostegno in termini di nuovo denaro.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles