Giugno 27, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Ritorno al futuro” VHS stabilisce il record vendendolo per $ 75.000

(CNN) – La nostalgia a volte ha un ottimo prezzo. Nastro VHS da Ritorno al futuro 1986, sigillato e in condizioni quasi pari al nuovo, recentemente venduto all’asta per $ 75.000, stabilendo un nuovo record per la videocassetta.

La versione VHS era di proprietà dell’attore Tom Wilson, che interpretava Biff Tannen nel classico degli anni ’80. Wilson inizialmente ha posizionato il nastro con altri su eBay, ma lo ha ritirato dopo aver ricevuto una risposta travolgente. Quindi contatta Heritage Auctions a Dallas per effettuare una vendita adeguata.

La collezione di Wilson includeva nastri VHS sigillati ed etichettati Ritorno al futuro IIE il Ritorno al futuro III Set triplo in scatola Ritorno al futuro Dagli anni ’90 ciò che ha reso speciale questa collezione è stata l’offerta di Wilson di scrivere una nota per accompagnare ogni striscia e firmare ogni spedizione.

Una versione VHS di “Ritorno al futuro” venduta per $ 75.000.

Un collezionista di New York ha vinto una guerra di offerte per la versione VHS di Ritorno al futuroHeritage Auctions ha affermato che il prezzo di $ 75.000 era “il prezzo più alto mai pagato all’asta per un nastro VHS sigillato ed etichettato”.

I nastri VHS stanno vivendo una rinascita tra i collezionisti e Heritage Auctions ha fatto un sacco di soldi per film come sciocchiE il acchiappa fantasmi S mascelle.

“Non avevamo idea di cosa sarebbe successo – nessuno l’aveva fatto prima e vedere il successo è incredibile”, ha detto alla CNN Joe Maddalena, vicepresidente esecutivo di Heritage Auctions. “Quando lo vedi, è un incredibile senso di realizzazione, nemmeno l’aspetto finanziario, ma solo un momento di ‘Lo sapevo!'” Sapevo che le cassette VHS nostalgiche sarebbero state buone. “

READ  Cranberry ricorda Dolores O'Riordan per il suo 50esimo compleanno | LOS40 Classic

Maddalena ha detto che spera che la vendita susciti un rinnovato interesse per i nastri VHS e incoraggi più celebrità a rinunciare alle loro collezioni.