Volo Cancellato? “Forma 10, Sostanza 0. Ampliphon? No, Sordithon”

Sentite le voci ed i discorsi, ma vi sembrano tutte cazzate? Tranquilli, veniamo noi da voi, e con i nostri toppaccioni invisibili Sordithon, da ficcare nelle vostre orecchiette, risolverete il problema: non sentirete più niente.

Renzi farneticasse pure. Alfano sragionasse sereno. Berlusconi biascicasse imperterrito: voi non sentirete più un cavolo di niente.

In famiglia. Il vostro bobbolino, carico di anelli al naso e tatuaggi sul sederino, pontifica sul significato della vita? Con i nostri toppaccioni nelle orecchie e le nostre lenti a contatto smerigliate Nonvedithon, potrete fingere di guardarlo ed atteggiarvi ad ascoltarlo come se si trattasse di un normale essere umano. Il paradiso non può attendere, è qui, a portata di mano. Telefonate al nostro numero verde (di rabbia).

Altre difese. Il solito cuoco televisivo tenta di propinarvi ricette picassiane, belle a vedersi, ma voltastomaco ad assaggiarle (per soli 180 euro, bevande escluse)? Niente paura, veniamo noi da voi, con antichi piatti. Una bella pasta e broccoli fatta a mestiere. Un’amatriciana da leccarsi i baffi. Due penne (lisce per carità, rigate si chiamano rigatoni) aglio, oglio, pomidoretti e peperoncino. Una spigola di almeno un chilo e mezzo pescata all’amo, bollita e accompagnata da una vellutata maionese di uova fresche. E tutta l’ansia è cancellata. Telefonate al nostro numero verde (prezzemolo).

Vi trascinano ad un assaggio di vini? Stappano la bottiglia. Annusano il tappo. Versano due dita di liquido nel calice. Ci ficcano il naso dentro dopo averlo ruotato? Lo assaggiano sciacquandoselo in bocca? Non sentono un accidente di niente significativo? Non temete. Veniamo noi da voi con un vino sconosciuto ai sommelier, ricavato da quattro vendemmie ( in vigna di collina esposta a sud) dove si selezionano i grappoli maturi (non lo fanno tutti insieme), poi graziose signorine (anche l’occhio vuole la sua parte) eliminano gli acini neri e marciti, i salvati vengono poi franti morbidamente e lasciati fermentare in tino in un tempo proporzionale al grado zuccherino, per essere poi svinati (e senza aggiungere, per carità, la torchiatura). La chiaritura fatta per naturale deposito sul fondo vi permetterà di assaggiare un nettare chiamato vino. Telefonate al nostro numero verde (chicco d’uva).

Vogliono trascinarvi ad un costosissimo matrimonio, che vi precluderà per sempre i piaceri della carne, affliggendovi con noiosi e scipiti polpettoni, e frugoletti irriconoscenti che vi guarderanno schifati (sostenuti dal tifo della mammina)? Veniamo noi da voi con disponibili signorine per nulla disposte ad annoiarvi o cucinarvi strazianti sbobbe. A costi infinitamente minori. Telefonate al nostro numero verde (speranza).

Siete chiamati alle elezioni nel vostro comune? Le numerose liste si richiamano al “futuro”? Al “cambiamento”?  Al “lavoro”? Tutte fregnacce, lo sappiamo. Ma per questo non possiamo aiutarvi. Siete soli nella disperazione. Soli come cani. Che Dio vi aiuti.

Maurizio Silenzi Viselli