Dicembre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sale la tensione per la possibile visita di Pelosi a Taiwan ›Mondo› Granma

Nonostante gli avvertimenti del governo cinese, la presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi potrebbe arrivare a Taiwan alle 22:30 (ora locale) di oggi e, il giorno successivo, incontrare il presidente Tsai Ing-wen, secondo il Guardian britannico. Canale TVBS taiwanese.

Sebbene Taiwan non sia su un itinerario ufficiale Asia-Pacifico, se la visita fosse confermata, Pelosi diventerebbe il funzionario statunitense più anziano a visitare l’isola negli ultimi 25 anni, aumentando drammaticamente le tensioni tra Washington e Pechino. Pelosi stava “calpestando” il concetto di una Cina, negoziando con le autorità territoriali taiwanesi al vertice del governo centrale.

Secondo la CNN Spagna, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha recentemente affermato che l’esercito si oppone alla visita di Pelosi a Taiwan. Il coordinatore delle comunicazioni del Consiglio di sicurezza nazionale, John Kirby, ha osservato in una conferenza stampa che “prenderà le proprie decisioni e che il Congresso è un ramo indipendente del ramo esecutivo”.

Al contrario, secondo il quotidiano giapponese Nikkei Asia, gli Stati Uniti stanno spostando più equipaggiamenti bellici, comprese portaerei e grandi aerei, vicino a Taiwan.

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha nuovamente avvertito che sono pronti a difendere la loro sovranità e integrità territoriale. “L’Esercito popolare di liberazione non starà a guardare”, ha dichiarato.

La scorsa settimana, il presidente cinese Xi Jinping ha avvertito Biden che un viaggio del genere sarebbe “giocare con il fuoco”.

READ  Vietnam e Germania rafforzano la cooperazione con tre nuovi accordi