Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Samuel Leno, firma indifferente per fare la differenza

Il un compito Da Samuel Leno al Valencia per mano dell’Atletico il 28 luglio. Dopo i requisiti fisici pre-campionato con l’Atletico a Los Angeles de San Rafael, Simeone ha deciso di rinunciare. S Mendes vedeva Valencia come il posto migliore Per continuare i suoi progressi dopo diverse stagioni promettenti con Gil Vicente nel campionato portoghese. lei era La prima firma di Gattuso E fin dall’inizio, a Valencia non è nato molto entusiasmo. Invece sono nato Indifferenza per accedere senza opzione di acquisto E lavorare fianco a fianco con l’agente portoghese.

però, Dopo due mesi e mezzoSi può confermare Leno è il giocatore Cosa altro c’è? Fai la differenza a ValenciaDalla fascia sinistra. Con otto giorni contestati, la sensazione è quella Il campo si inclina quando Leno affronta i coetanei in ogni partita. E non sono solo i sentimenti, i numeri supportano la teoria secondo cui la fine è Il calciatore più irregolare e sbilanciato Dalla squadra bianconera nonostante, finora, abbia segnato un solo gol.

Ed è così che Gattuso l’ha conosciuta da allora Leno è il miglior giocatore in campo e ha più minuti Finora (703). È stato sostituito solo al 73′ della prima giornata contro il Girona. Da allora, ad agosto, Era sempre un titolare regolare e ha giocato 90 minuti In tutte le partite. Non collegata Mammardsville Lo batte in pochi minuti da quando ha giocato tutte le partite. Ma Lino non raccoglie solo un certo numero di minuti, ma anche Aggiunge loro qualitàSoprattutto in attacco.

L’estremo è di gran lunga Il calciatore che finisce di più la porta dell’avversarioParte sempre dalla fascia sinistra. biancheria Finito 27 volte Nelle otto giornate giocate, 10 di loro sono andati tra i tre bastoncini. Getafe (6), Rayo (5) e Osasuna (5) sono state le partite che aveva giocato di più. Sulla stessa linea, Leno ha creato 10 occasioni per segnare Negli otto duelli ha giocato. E contro l’Osasuna venerdì e contro il Rayo ha creato due occasioni nel match. anche Leno è il calciatore più sfuggente del Valencia. 18 volte Il dribbling brasiliano ha finora superato il suo avversario in campionato. Davanti a Rayo, è uscito dal livello 5 volte e ha completato 4 dribbling contro l’Atletico. Utilizzando questi numeri si può accertare che entro 8 giorni dal gioco, Leno fa la differenza.

READ  I delfini perdono il terzo quarterback Skyler Thompson per infortunio