Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Santander Ligue: la crisi mentale dell’Atletico | Gli sport

inciampare inciampando, Le diagnosi dell’Atlético hanno lasciato alle spalle le analisi del calcio Concentrarsi sull’aspetto psicologico. Immagine in primo piano a PortoLa notte in cui la squadra è stata bandita dall’Europa per il resto del torneo e l’impossibilità di battere l’Espanyol con un altro giocatore per un’ora, ha fornito informazioni su una brutta stagione nella psiche del gruppo. “Psicologicamente non stiamo bene. Non è normale per noi avere quello che ci succede. Quando non ti senti bene in questo modo, il corpo non funziona come dovrebbe. Ci manca la calma al piano di sopra e questa è una cosa del testa. Finché non ci calmiamo, non vinceremo”. Jan Oblak ha annunciato al termine della partita con la Spagnaa. Lo stesso Simeone ha anche sostenuto nella sala stampa della capitale che la mancanza di risultati stava aumentando l’instabilità emotiva dei suoi giocatori. Simeone mette il punto decisivo per il crollo emotivo della squadra nel rigore sbagliato di Carrasco, che ha annullato ogni possibilità di giocare al Porto per passare agli ottavi di Champions League. A O Dragão sono scattati gli allarmi di blackout mentale perché la squadra, che gioca per la Lega Europea, ha presentato i campioni portoghesi al livello più basso in termini di competitività. Alcune critiche interne hanno indicato che i giocatori non hanno affrontato la posta in gioco o la partita di guerriglia che il Porto avrebbe loro richiesto per raggiungere l’obiettivo di continuare in Europa.

La fossa psicologica che sta attraversando la squadra di Rogblanco è contraddittoria poiché gli sforzi del loro allenatore per promuovere questo aspetto sin dalla pre-stagione. Parte della scarsa prestazione della squadra la scorsa stagione è stata attribuita ai problemi nel trovare il vantaggio competitivo che la squadra ha vinto il campionato 20-21. Simeone ha sottolineato più volte che “le stagioni successive alla conquista del titolo non sono facili all’Atletico”. L’allenatore argentino punta ad alleviare la pressione a causa della difficoltà di battere Real Madrid o Barcellona nella corsa al titolo.

READ  Murray distrugge Robin dopo aver fatto prendere dal panico Kyrgios

La cura che Simeone lanciò fu quella di impiegare a Allenatore Affinché i giocatori trovino lo stato emotivo perfetto. Il famoso flusso di allenamento e competizione, la manna a cui tutti aspirano allenatori. Dopo diversi sondaggi, era il rispettabile mukhtar Allenatore Norma Becerra. Laureato in Psicologia con un Master in addestramento Sport e psicologia addestramento, neuroscienze e leadership del team, ha iniziato a lavorare in preparazione per la stagione, che si è svolta a San Rafael. Il suo lavoro sul campo è quotidiano con la partecipazione a sessioni di formazione e colloqui individuali e di gruppo. Questi ultimi erano, a volte, lungo le linee di demarcazione. La sua prestazione è apprezzata dall’allenatore e dai giocatori. Alcuni giocatori hanno persino segnato gol dopo una sessione con Allenatore. I risultati del loro lavoro sono attesi a medio e lungo termine più che a breve. Il suo orario di lavoro è molto limitato a causa del calendario estremo che il team sta affrontando.

Con quattro mesi di prestazioni in preparazione, Becerra è nel mezzo di una crisi di risultati e gioco che ha travolto tutti i livelli del club. Non è il clima perfetto e facile per svolgere il proprio lavoro. L’allenatore, i giocatori, la dirigenza e i tifosi stanno attraversando un momento delicato. “In questo tipo di situazione, tutti si guardano con la coda dell’occhio, compresi i giocatori”, ha detto un dipendente del club.

“Lasciami lavorare”, è stata la famosa frase pronunciata da Zidane a Madrid in un momento difficile. Le critiche sono normali e l’opinione sull’uscita da Champions League ed Europa League è normale. Simeone ha notato ieri che era indubbiamente frustrato. Oggi vedrà a Maiorca (21.30, Movistar LaLiga) come si svilupperanno le teste dei suoi giocatori.

READ  Il peruviano Pedro Aquino ha una frattura e sarà operato

Puoi seguire EL PAÍS Sports su Facebook S Twitteroppure registrati qui per ricevere Bollettino settimanale.

Iscriviti per continuare a leggere

Lettura illimitata