Maggio 28, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Santevet arriva in Italia – il futuro

Santevet arriva in Italia – il futuro

Santevet continua il suo processo di crescita ed espansione internazionale entrando nel mercato italiano. Il suo arrivo in questo paese amplia la sua presenza europea, dove è già presente in quattro paesi: Francia, Belgio, Spagna e Germania.

Azienda Porterà le sue competenze e i suoi servizi in Italia grazie alla conoscenza del suo ecosistema e dei suoi attori e un investimento di 150 milioni di euro. Per lo sviluppo tecnologico e l’espansione internazionale. Il suo obiettivo è rendere disponibile l’assistenza veterinaria a un numero maggiore di animali domestici.

Il mercato italiano del pet è il quarto più importante in Europa, con 3.500 milioni di euro, è appena dietro a Regno Unito, Francia e Germania, e un posto davanti alla Spagna, che aggiunge 2.000 milioni. Si tratta però di un mercato in crescita, complice anche la pandemia, e sta registrando un aumento delle adozioni (e degli acquisti) di cani e gatti. Si stima che in Italia ci siano già più di 64 milioni di animali domestici, di cui quasi 19 milioni sono cani o gatti. Tenendo conto della densità di popolazione, 59 milioni di persone, Se è maggiore del rapporto 1:1 tra animali e residenti.

“Il mercato globale delle assicurazioni per animali domestici vale $ 6,9 miliardi e si stima che raggiungerà $ 11,7 miliardi entro il 2027. Queste proiezioni si basano sull’importanza degli animali domestici nella nostra vita”, afferma. Hugues Salord, CEO e co-fondatore di Santévet. “La scelta di espanderci in Italia risponde alle grandi potenzialità di questo mercato ed è per noi assolutamente strategica”, ha aggiunto.