Dicembre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Scopri il più grande segreto della Ferrari Purosangue, quindi non è solo un altro SUV (+ video)

La più grande sorpresa della Ferrari Purosangue non è stata il suo design, la configurazione a 4 porte, 4 posti, e nemmeno il motore V12 aspirato. La più grande innovazione e il grande segreto della Ferrari Purosangue sta nelle sospensioniLa Ferrari vuole prendere le distanze da tutti i suoi concorrenti e promette comportamenti promettenti mai visti prima su un SUV. La guida di Purosangue sarà davvero buona? Scopriamolo.

La Ferrari ha detto durante la presentazione ufficiale di Purosangue che una delle chiavi per dare il via libera alla produzione di Suv è trovare la giusta sospensione. Considerando le dimensioni della Purosangue, è lunga circa 5 metri e alta 1,6 metri, e il suo grande peso, più di 2 tonnellate a vuoto, La Ferrari non voleva portare in strada un’auto la cui guida soffriva dell’ondeggiamento e dell’inerzia che questo tipo di lavoro sul telaio subiva..

Pertanto, sebbene Purosangue abbia ottenuto una distribuzione del peso praticamente perfetta (49/51) e un baricentro basso per la sua custodia, La chiave per un buon comportamento di guida era la sospensione. Specificamente progettato per Purosangue con il nome di Ferrari Active Suspension Technology (FAST), La Ferrari si è rivolta allo specialista canadese Multimaticex-professo ha sviluppato un nuovo kit di sospensioni attive che combina ammortizzatori idraulici variabili, molle elicoidali e Sistema di controllo elettrico 48V TrueActive Spool Valve (TASV)..

Attraverso questo sistema, Multimatic assicura che stiamo avendo un feedback davvero attivo, aggirando così le sospensioni di tipo passivo o adattivo il cui principio di funzionamento è interattivo. Universo Capace di regolare la rigidità, la risposta e l’altezza in tempo realePurosangue è il primo modello per il marchio e la sua classe a utilizzare sospensioni con questa tecnologia, puntando a servire il crossover italiano per differenziarsi da concorrenti diretti come la Lamborghini Urus, la Porsche Cayenne Turbo GT o l’Aston Martin DBX.

READ  Infuria la guerra tra startup per consegnare l'acquisto in 10 minuti

Ovviamente, questo comportamento migliore promesso va verificato al volante della Purosangue, poiché non bisogna dimenticare che i concorrenti della Purosangue, pur difendendo approcci teoricamente tradizionali come i SUV, dispongono anche di non poche tecnologie e sistemi per offrire dinamiche di guida a il livello più alto.