Al via i lavori esterni del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Lamezia Terme

Consegnati questa mattina i lavori di manutenzione straordinaria delle facciate esterne del liceo scientifico “G. Galilei” di Lamezia Terme. La firma del contratto della ditta appaltatrice, la Ghisari Gaetano srl, è avvenuta nella sede del liceo alla presenza del Presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, del Dirigente del settore Edilizia scolastica Architetto Pantaleone Narciso, del Direttore dei lavori geometra Marcello Scarpino, del geometra Zampa, e il vice preside, professore Alessandro Gigliotti.

Il progetto prevede un restauro conservativo con interventi mirati al ripristino dei valori originali dell’edificio realizzato con materiali e con cautele appropriate al loro valore storico-ambientale. L’intervento di restauro conservativo comprende: ripresa e rifacimento degli intonaci esterni, rivestimenti, pulitura e tinteggiatura; sostituzione grondaie e pluviali; rifacimento degli elementi architettonici esterni quali cornici, zoccolature e inferriate.

In sostanza, si tratta di un intervento mirato al recupero delle facciate esterne dell’edificio esistente mediante operazioni di revisione, sistemazione e sostituzione per un ammontare di circa 200 mila euro dei vari corpi di fabbrica che costituiscono il Liceo, per la maggior parte risalenti agli anni ’70 tranne l’ultimo corpo, di recente edificazione.

Il rifacimento delle facciate del liceo scientifico si aggiunge ad altri interventi ad opera della Provincia già realizzati o in via di realizzazione, come ad esempio i lavori di ristrutturazione e ammodernamento dell’Ipsia “Leonardo da Vinci” (sono stati già appaltati lavori per 550 mila euro degli 800 mila euro destinati). L’obiettivo dell’Ente provinciale – come descritto dal Presidente Enzo Bruno – è quello di rientrare dai fitti passivi in tutte le scuole di competenza per investire, i tre milioni di euro risparmiati, nell’incremento della sicurezza e degli strumenti destinati a migliorare la qualità dell’offerta formativa.