SCUOLA, Calabria: pubblicate le immissioni in ruolo. Disponibili poco più di 1000 posti

banchi-scuola

Per quanto riguarda le singole province la parte del leone, ovviamente data l’estensione territoriale, la fa Cosenza dove sono complessivamente disponibili 375 posti così ripartiti: 264 come docenze ordinarie (53 nella Scuola dell’infanzia, 63 nella Scuola primaria normale, 80 nella scuola secondaria di primo grado, 68 nella scuola secondaria di secondo grado), 106 come docenze di sostegno (23 nella Scuola dell’infanzia, 52 nella Scuola primaria, 17 nella scuola secondaria di primo grado, 14 nella scuola secondaria di secondo grado) e 5 come personale educativo.

Subito dopo si pone Reggio Calabria, anche in questo caso rispettando le estensioni territoriali. In riva allo stretto i posti disponibili sono 348 suddivisi in 282 come docenze ordinarie (48 nella Scuola dell’infanzia, 49 nella Scuola primaria normale, 96 nella scuola secondaria di primo grado, 89 nella scuola secondaria di secondo grado), 60 come docenze di sostegno (4 nella Scuola dell’infanzia, 22 nella Scuola primaria, 15 nella scuola secondaria di primo grado, 19 nella scuola secondaria di secondo grado) e 6 come personale educativo.

Per quanto riguarda il capoluogo di Regione, Catanzaro, i posti messi a disposizione sono 169 e prevedono 148 docenze ordinarie (29 nella Scuola dell’infanzia, 13 nella Scuola primaria normale, 46 nella scuola secondaria di primo grado, 60 nella scuola secondaria di secondo grado) e 21 docenze di sostegno (2 nella Scuola dell’infanzia, 11 nella Scuola primaria, 6 nella scuola secondaria di primo grado, 2 nella scuola secondaria di secondo grado). Nessun posto è previsto come personale educativo.

Crotone ha a disposizione 134 posti di cui 102 docenze ordinarie (23 nella Scuola dell’infanzia, 23 nella Scuola primaria normale, 26 nella scuola secondaria di primo grado, 30 nella scuola secondaria di secondo grado) e 32 docenze di sostegno (2 nella Scuola dell’infanzia, 8 nella Scuola primaria, 6 nella scuola secondaria di primo grado, 16 nella scuola secondaria di secondo grado), mentre nessun posto è previsto come personale educativo.

Infine Vibo Valentia si pone in coda con soli 73 disponibilità complessive che vedono 64 docenze ordinarie (13 nella Scuola dell’infanzia, 7 nella Scuola primaria normale, 26 nella scuola secondaria di primo grado, 18 nella scuola secondaria di secondo grado) e 9 docenze di sostegno (1 nella Scuola dell’infanzia, 2 nella Scuola primaria, 6 nella scuola secondaria di primo grado, e nessuna nella scuola secondaria di secondo grado), anche in questo caso nessun posto è previsto come personale educativo. (Il quotidiano della Calabria – F.ri.)