Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Se mi danno una macchina vincente, vinco le gare”


    Daniel Ricciardo non sta vivendo il suo momento migliore in Formula 1 e il suo proseguimento alla McLaren è ancora oggetto di speculazioni a causa delle sue scarse prestazioni. Tuttavia, l’australiano non perde fiducia in se stesso ed è fiducioso di poter vincere ancora gare se avrà una macchina vincente.

    Perché la scarsa prestazione di Ricciardo in McLaren?

    Da quando è stato annunciato Daniele Ricciardo Firmerà la McLaren per la stagione 2021, le aspettative per lui sono state molto alte. L’australiano ha avuto anni molto buoni, entrambi Toro Rosso Come nei due anni in cui ha trascorso Renaultè arrivato in una squadra in ascesa e ha preso il terzo posto nel Campionato Mondiale Costruttori.

    Tuttavia, le aspettative che si erano poste al terzo posto non sono state ancora soddisfatte, e da quando Ricciardo ha iniziato McLaren Era molto lontano dall’essere il pilota che ha mostrato nelle altre squadre.

    Nonostante la sua vittoria in Gran Premio d’Italia 2021Il pilota australiano non è stato in grado di esibirsi come previsto. La sua regolazione non è mai stata facile e assicura che non si senta fuori sincronia con l’MCL36.

    “L’auto è collegata a te, tu ci sei legato. È una parte di te. Con ogni movimento che fai, l’auto deve muoversi con te”.Lo ha detto Daniel Ricciardo in un’intervista a Sky Sport.

    A volte, almeno per me, Sentendo che sto cercando di disconnettermi, non rispondendo in modo sincrono con meE hai un po’ di incertezza su cosa accadrà dopo”.ha spiegato il pilota australiano.

    “È come provare a ballare con un partner: se non sei sincronizzato, non stai ballando”.

    Ricardo non perde fiducia in se stesso

    Tuttavia, nonostante non riesca ad adattarsi alla monoposto e non si senta in sintonia con la vettura, Ricciardo non ha perso la fiducia in se stesso e si sente capace di vincere gare se avesse una macchina abbastanza veloce per farlo.

    Dammi un’auto vincente e vincerò. Non credo di aver lasciato nessuna vittoria sul tavolo”.ha detto Ricardo.

    “Questa è la sfida davanti a noi, McLaren e io. Risolviamolo, voglio accettare questa sfida. Se mi danno un’auto vincente, gli restituisco la vittoria. Questa è la mia autostimaha dichiarato la chiusura n. 3.

    Questo contenuto è creato e gestito da una terza parte e viene importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire il proprio indirizzo e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

READ  Myriam Nunez subisce un incidente durante il suo allenamento | Altri sport | Gli sport