Giugno 27, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sergio Bernas, da Simeone Atlético per cambiare la storia in Arabia Saudita

E ilin accademia Atleta Lo ricordo ancora come quel tecnico che passava tutte le notti in piedi a riferirgli Simeone è un Scimmia di Burgos Dopo oggi, gli aveva affidato il compito di continuare a formare futuri talenti per entrare a far parte della lista che aveva gonfiato prima. Coca ColaE il un lividoE il DJ… in Regno Arabia SauditaA partire da domenica 19 giugno 2022, Le gambe di Sergio Sta già ricevendo un trattamento da re, perché ha appena fatto la storia Coppa AFC U-23.

L’ex allenatore della cava dell’Atlético è dovuto arrivare in un paese dove aveva già lasciato il segno come allenatore della squadra dell’Atlético de Madrid. l’accordo Per l’Arabia Saudita battere il torneo che gli sfuggiva due volte, nel 2020 quando cadde in finale contro di loro Corea del Sud E nel 2014, quando si arrese Iraq.

nonostante Uzbekistan, campione nel 2018, ha creato un ambiente favorevole affinché il paese ospitante possa alzare la sua seconda corona nel continente, e il buon calcio che Sergio Bernas ha piantato nella sua squadra sarà indiscutibile. Anche l’assenza dei principali personaggi chiamati a partecipare ai Giochi Olimpici di Parigi del 2024 non impedirà un passo innegabile, nel più puro stile di Colosseper il campionato.

0-2 per abbracciare il titolo non sarebbe un caso, perché in tutte le precedenti partite anche l’Arabia Saudita ha contato i propri duelli per via della porta inviolata. 5-0 Tagikistan0-0 con Giappone e 2-0 contro Gli Emirati Arabi Uniti La qualificazione alla fase a gironi merita, 2-0 a Vietnam Darà il passaggio ai quarti e un altro 2-0 a Australia Sarà il biglietto per la finale.

Alcuni numeri fuori appello che non fanno altro che confermare i voti dei responsabili accademia Atletico, dopo aver visto come le Gambe volarono per la seconda volta in vantaggio Dalian Weifang Cinese (la prima volta era la seconda in comando) Caro Lopez Al Mutlaq per l’Arabia Saudita), hanno sentito che Al Sharq ha vinto un allenatore in lettere maiuscole.

READ  NBA: Michael Jordan smentisce la foto di alcuni ragazzi, 'meno di così', trovata sulle reti: 'LeBron non lo farebbe mai'