Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sergio Henao, il ciclista che si è ritirato a causa della partenza del Team Qhubeka dal World Tour

Sergio Hino, il ciclista che si ritira per l’uscita del suo team Qhubeka dal World Tour / QHUBEKA

Nelle ultime ore la South African Cycling Team, Segui-NextHash, ha confermato attraverso un comunicato ufficiale che non farà parte del gruppo UCI WorldTour nel 2022″Per garantire il futuro a lungo termine della squadraTuttavia, continueranno come squadra UCI Continental e devono segnare più punti possibili per poter tornare in Categoria Uno.

Siamo profondamente rattristati di confermare che le nostre speranze di competere come UCI WorldTour Team nel 2022 sono giunte al termine.”, afferma il team nel testo pubblicato sul proprio sito ufficiale, spiegando di non essere riuscito a trovare uno sponsor per il prossimo anno.

Hanno rivelato che “negli ultimi giorni non è stato possibile determinare la nostra ultima possibilità di continuare a questo livello, quindi è stata presa la decisione di interrompere l’operazione WorldTour il 31 dicembre 2021”. “Questo è un momento molto deludente per la nostra organizzazione“.

Stando così le cose, i ciclisti che erano a bordo del progetto hanno guidato Doug Ryder Dovranno difendere una nuova maglia per la prossima stagione. Il team, infatti, ha permesso ad alcuni dei suoi piloti, come il colombiano Sergio Henao, di entrare in trattative con altre squadre per fare chiarezza sul loro futuro nei prossimi anni.

Naturalmente, finora l’unica squadra africana nel calendario ciclistico maschile più importante del mondo gareggerà nella campagna 2022 come una squadra continentale con un obiettivo”.Torna il prima possibileAlla classe ciclistica più alta del mondo.

Vogliamo ringraziare tutti i nostri fan per il loro incredibile e incrollabile supporto e per la loro fiducia nel fatto che siamo in prima linea nel cambiare il nostro sport. Quindi saremo sempre grati e per questo speriamo che continuerai a sostenerci in futuro mentre faremo il prossimo passo nel nostro viaggio.Hanno ringraziato nella lettera.

Ciclista del Continue-NextHash / CONTINUE
Ciclista del Continue-NextHash / CONTINUE

Ebbene, il fantino colombiano è stato uno dei più colpiti da questa decisione Sergio Luis Henau, lo scalatore più famoso di questa squadra durante la stagione 2021 insieme all’italiano Fabio Aru, che si è ritirato dal ciclismo in questa stagione.

READ  tennis | Classifica ATP Novak Djokovic, Rafael Nadal e Roger Federer | fuori dal calcio

Per la squadra sudafricana, nata 13 anni fa, forse la difficoltà maggiore era legata all’aspetto finanziario, motivo per cui si cercava uno sponsor che contribuisse quanto necessario per non perdere la categoria, e nonostante il compito sembrava essere difficile, Henao era fiducioso della possibilità di raggiungere questo obiettivo. Lo ha affermato in una conversazione con Teleantioquia il 20 dicembre.

Aspettiamo, fiduciosi che all’improvviso possa uscire uno sponsor dell’ultimo minuto, qualcuno che voglia supportare la squadra e il manager sta lavorando sodo, ha commentato.

tuttavia, HenauIl 34enne ha lasciato la porta aperta alla possibilità che se la squadra non troverà purtroppo questo importante sponsor, si farà da parte nella sua carriera sportiva.

Penso che se questo non sarà raggiunto, sarà già la fine della mia carriera da professionista, e sarà il mio turno di prendere un’altra tappa nella mia vitaHa commentato i media citati all’epoca.

Henau, che ha percorso 14 grandi giri durante la sua carriera, alcuni della comunità di lusso britannica Chris Froome in the Sky, ha escluso l’opzione di continuare a correre in Columbia, così come Darwin Atapuma, dopo aver corso su squadre famose. come BMC.

Non ho pensato a questa opzione, spero davvero che la squadra possa continuare, altrimenti finirà la mia carriera. (…]Dobbiamo guardare a ciò che deve essere fatto, ad alcuni progetti come incoraggiare i giovani nei gruppi giovanili e dare loro l’opportunità di raggiungere l’EuropaAntioqueño ha concluso.

Creato nel 2008, Qhubeka ha gareggiato sei volte al Tour de France, vincendo sette tappe, quattro delle quali dal britannico Mark Cavendish. Il gruppo sudafricano è presente ai massimi livelli mondiali dal 2016 e quest’anno contava 27 corridori nella sua squadra.

READ  Erik Lamela, Patrick Schick e Mehdi Taremi sono i candidati ai Puskas Awards

Continuare a leggere: