Gennaio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sergio Paris sull’attualità in Italia: “Serve continuità”

Giocatore attuale Doolon Ha analizzato il tempo presente della squadra italiana Un nuovo inizio al precedente Sei paesi La controversa finestra internazionale di novembre ha fornito spunti sul suo destino dopo la conclusione del suo contratto con il club francese.

Sediamo nell’orgoglio di una generazione che resiste da 15 anni senza pensare al futuro. (…) Hai provato o stai cercando di fare quello che puoi. non confronto. Le accademie sono state istituite perché i club mancavano di istruzioni e conoscenze. Oggi hanno concesso il beneficio del dubbio“, La terza riga ha detto sulla parte corporativa del rugby italiano nel contesto locale.

Come indicato in esso Crisi In cui la Blu, Paris è stato schietto: “Servono continuità e numeri per puntare sul lungo periodo. (…) Il primo obiettivo dovrebbe essere il Mondiale 2023– I giocatori di età compresa tra 26 e 29 anni guideranno gli altri per il prossimo decennio. “

L’Italia ha gareggiato Finestra di novembre Contro Nuova Zelanda, Argentina e Uruguay, l’ex Università di La Plata ha messo una lente d’ingrandimento. “Da osservatore ho trovato situazioni interessanti e in miglioramento altre. La prestazione difensiva contro gli All Blacks probabilmente mi ha dato molta fiducia. Le difficoltà con Argentina e Uruguay erano evidenti”., Dichiararono i Plattens. Italianizzato, 38 anni.

Alla fine, ha parlato della vita quando ha deciso di mettersi nei suoi panni. A fine stagione sarò senza contratto, vediamo. A maggio riceverò un diploma di allenatore francese. (…) Giocherò 45-46, ma devi sapere quando è abbastanza. Non significa arrendersi, ha concluso.

READ  Rifiutano la scarcerazione di Colonia Dignitad, detenuto in Italia: era in vacanza Nazionale